Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Il nostro generale”, su Rai1 arriva la serie su Carlo Alberto Dalla Chiesa

“Il nostro generale”, su Rai1 arriva la serie su Carlo Alberto Dalla Chiesa

“Il nostro generale” su Rai1: la serie su Carlo Alberto Dalla Chiesa uscirà tra qualche mese e aprirà la nuova stagione delle fiction Rai, la 2022/2023. Il protagonista è un Generale che fondò il Nucleo Speciale Antiterrorismo formato da una squadra di giovani uomini, per combattere le Brigate Rosse. A quasi quarant’anni dalla sua morte, arriva la fiction che riporterà alla memoria la strage in cui Dalla Chiesa e sua moglie persero la vita. Ecco tutto quello che c’è da sapere. (Continua a leggere dopo la foto)

Il nostro generale su Rai1

“Il nostro generale” è la serie su Carlo Alberto Dalla Chiesa, generale dei Carabinieri che fondò il Nucleo Speciale Antiterrorismo. Stiamo parlando di una squadra di giovani uomini che aveva l’obiettivo di combattere le Brigate Rosse, in una delle stagioni più cupe del nostro paese. La produzione arriverà a partire da domenica 11 settembre 2022 su Rai1 e aprirà la nuova stagione delle fiction, la 2022/2023. A quasi quarant’anni dall’accaduto, “Il nostro generale” riporterà alla memoria la strage di via Carini. Il 3 settembre 1982 Dalla Chiesa, sua moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo persero la vita per mano della mafia. La fiction si svilupperà in un totale di quattro episodi, che andranno in onda a coppie di due per settimana di domenica e di lunedì.

Più precisamente, la programmazione è prevista per domenica 11, lunedì 12, domenica 18 e lunedì 19 settembre. Alla regia troviamo Lucio Pellegrini (“Tutto può succedere”, “I Liceali”) e Andrea Jublin (esordiente nella regia di una serie tv). Gli sceneggiatori, invece, sono Monica Zapelli (“I cento passi”, “Felicia Impastato” e “Lea”) e Peppe Fiore (“The Young Pope” e “Non Uccidere”). La produzione è infine a cura di Rai Fiction e della Stand By Me di Simona Ercolani. Le riprese degli episodi si sono svolte in tre location, a Palermo, Roma e Torino. La fiction sarà disponibile alla visione durante le messa in onda su Rai1, ma anche in streaming su RaiPlay, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone.

“Il nostro generale” su Rai1: la trama

Ci troviamo nel 1973, quando il Generale Dalla Chiesa, impegnato nella lotta contro la mafia, viene trasferito da Palermo a Torino, dove le Brigate Rosse stanno avviando le prime azioni di propaganda armata. Il Generale è il primo a realizzare la gravità del pericolo nei confronti della già debole democrazia italiana. L’uomo è dell’idea che per contrastare la minaccia siano necessari dei nuovi mezzi investigativi.

Nonostante le resistenze dei vertici dell’Arma, Dalla Chiesa non si arrende e, grazie alla sua testardaggine, fonda il Nucleo speciale antiterrorismo. Si tratta di un gruppo scelto di giovanissimi uomini fortemente specializzato e abile nel muoversi negli ambienti frequentati dai brigatisti. Quello della lotta al terrorismo diventa per tutti loro un impegno totalizzante che esclude vacanze, pause, vita sociale e privata. La strategia di Carlo Alberto, che include “lotta sul campo”, il coraggio e l’impegno dei suoi ragazzi, ma anche l’astuto e fondamentale coinvolgimento dei pentiti, riuscirà ad atterrare le Brigate Rosse.

Il cast

Nel cast de “Il nostro generale” su Rai1 troviamo innanzitutto Sergio Castellitto nei panni del protagonista Carlo Alberto Dalla Chiesa. Ricordiamo Castellitto nella stagione scorsa del film-tv sempre di Rai1 “Crazy for Football”, nelle serie tv “Pezzi Unici”, “Rocco Chinnici”, “Il sindaco pescatore”, “O’ Professore”, “Padre Pio”, “Natale in Casa Cupiello” e, per Sky, nel remake italiano di “In Treatment”.

Al suo fianco recitano anche gli attori: Teresa Saponangelo (in “Rossella”, “La Dama Velata”, “Squadra Antimafia-Palermo Oggi” e, al cinema di recente, in “È stata la mano di Dio”) nel ruolo di Emanuela Setti Carraro, la moglie di Dalla Chiesa; Antonio Folletto (ne “I Bastardi di Pizzofalcone”, “A Casa Tutti Bene-La serie”, “Gomorra-La Serie” e “Sotto Copertura”); Camilla Semino Favro (di recente in “Vostro Onore, “Mentre Ero Via”, “1993”, “Le mani dentro la città”, “Benvenuti a tavola” e “Fuoriclasse”).

Ancora, Flavio Furno (nel remake italiano di “Grand Hotel”, ne “Il Candidato” e, di recente, nel remake italiano di “Noi”) nelle vesti di Gian Paolo Sechi, uno dei più stretti collaboratori di Dalla Chiesa; Andrea Di Maria (interprete di Elia Capaccio in “Gomorra-La serie”); Romano Reggiani (in “1993”, “Scomparsa”, “Una Grande Famiglia” e, di recente, in “Mental”). Infine troviamo Viola Sartoretto (interprete di Michel Ferra in “Non Uccidere”); Stefano Rossi Giordani (in “Summertime 3”, “Più forti del destino”, “L’Allieva 3” e “Pezzi Unici”) e Alessio Praticò (in “Blocco 181”, “Il Cacciatore”, “Il Miracolo” e “Solo”).

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004