Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Il Re”, è in arrivo su Sky l’atteso “prison drama” con protagonista Luca Zingaretti

“Il Re”, è in arrivo su Sky l’atteso “prison drama” con protagonista Luca Zingaretti

“Il Re”, la serie su Sky Original: il primo prison drama italiano con l’attore Luca Zingaretti è in arrivo a breve anche su NOW Tv. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su quando inizia, sulla trama, sul cast e sugli episodi. (Continua a leggere dopo la foto)

Il Re

“Il Re” è la nuova produzione con l’attore protagonista Luca Zingaretti. Si tratta, si può dire, del primo prison drama italiano che andrà in onda su Sky Original e anche su NOW Tv a partire da marzo di questo 2022. La serie è una produzione di Sky Studios con Lorenzo Mieli per The Apartment e con Wildside (entrambe società del gruppo Fremantle), in collaborazione con Zocotoco. Si svilupperà in un totale di otto episodi diretti da Giuseppe Gagliardi (1992″, 1993″, 1994″,Non Uccidere”).

“Il Re”: la trama e la sinossi

Bruno Testori, il protagonista della serie, è il direttore di un carcere di frontiera, il San Michele. Qui lui esercita la sua professione seguendo il suo personale ideale di giustizia che è ben più valido della legge dei tribunali e dei codici di procedura penale. Il suo quarto grado di giudizio va oltre la Cassazione e prende vita dalla consapevolezza che ogni detenuto ha alle spalle una storia, una vita andata in fumo. Questa sua empatia nasce anche dal fatto che lui, in prima persona, prima di diventare il capo del carcere, viveva una vita che non era delle migliori. Spietato o misericordioso a seconda di chi si trova di fronte, Testori si lascia guidare unicamente dai principi della sua oscura morale. Quando il suo regno rischia di crollare, minacciato da un pericolo che si trova dietro l’angolo, Bruno si troverà a combattere la guerra più difficile.

“Reacher”, su Prime Video la serie d’azione con Alan Ritchson tratta dai romanzi di Lee Child

Il cast

Il protagonista de “Il Re” è Luca Zingaretti, il quale veste i panni del direttore Bruno Testori. Al suo fianco, nel cast della serie, ci sono anche: Isabella Ragonese nel ruolo di un’agente della polizia carceraria del San Michele; Anna Bonaiuto nelle vesti della PM che indaga sulla rete di illeciti e connivenze, che sono di competenza del capo Testori; Barbora Bobulova nei panni dell’ex moglie di Testori e Giorgio Colangeli nel ruolo di Iaccarino, il comandante della prigione e grande amico del direttore.

Alla regia, come riportato in precedenza, c’è Giuseppe Gagliardi, già regista di 1992″, 1993″, 1994″ e di Non Uccidere”. Il soggetto di serie è di Stefano Bises, Peppe Fiore, Bernardo Pellegrini, Massimo Reale e Davide Serino. Per quanto riguarda invece la sceneggiatura, anche qui compaiono i nomi di Stefano Bises, Peppe Fiore, Bernardo Pellegrini e Davide Serino.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004