Home » Imma Tataranni, il sostituto procuratore torna su Rai1 con 8 nuovi episodi: le anticipazioni

Imma Tataranni, il sostituto procuratore torna su Rai1 con 8 nuovi episodi: le anticipazioni

Imma Tataranni 2, il sostituto procuratore interpretato da Vanessa Scalera torna su Rai1 con la seconda stagione televisiva della fortunata serie incentrata sul personaggio creato dalla scrittrice Mariolina Venezia. Ecco alcune anticipazioni. (Continua a leggere dopo la foto)

Imma Tataranni 2

Imma Tataranni 2 andrà in onda a novembre 2021 dopo aver subito dei ritardi causati dalla pandemia da Covid-19. Seguirà tutte le altre produzioni italiane che, giorno prima, giorno dopo, usciranno più o meno nello stesso periodo. Dopo il successo ottenuto nel 2019, torna la seconda stagione della fiction di Rai1 con protagonista la magistrato tanto attesa dal pubblico del piccolo schermo. Otto i nuovi casi da risolvere per Imma Tatarani. L’attrice Vanessa Scalera tornerà dunque a vestire i panni della magistrato (personaggio creato dalla scrittrice Mariolina Venezia): le sue problematiche familiari permarranno, come la sua solita attrazione per il giovane maresciallo Calogiuri.

Imma Tataranni 2: la serie verrà divisa in due parti: quando va in onda

Imma Tataranni 2 – Sostituto procuratore, serie tv italiana diretta da Francesco Amato e prodotta da Anastasia Michelagnoli e Beppe Caschetto per Rai Fiction, sarà visibile su Rai 1. La protagonista, interpretata da Vanessa Scalera, avrà il compito di risolvere otto nuovi casi di omicidio ambientati nella città di Matera. Ognuno di questi casi verrà portato a risoluzione in un episodio unico: la stagione completa è formata, quindi, da otto episodi totali. Quest’anno, però, la fiction sarà suddivisa in due parti, La prima tranche si protrarrà per 4 settimane e andrà in onda da domenica 14 Novembre; la seconda si protrarrà per altrettanto tempo ma uscirà nel 2022. 

Trama e anticipazioni

Ciò che contraddistinguerà la stagione 2021/2022 dalla precedente, saranno piccole sfaccettature in più che si andranno ad aggiungere, ed a miscelare, con gli “elementi simbolo” della fiction. Imma Tataranni tornerà a risolvere nuovi casi di omicidio con l’aiuto del suo impeccabile “fiuto” per le indagini e la sua vivida memoria. I dissidi con il procuratore capo Vitali continueranno ad esistere: questo non interferirà però con la determinazione della protagonista che, di testa sua, consegnerà puntualmente il criminale alla giustizia.

Il maresciallo Ippazio Calogiuri sarà nuovamente la sua spalla destra: colui che le assicurerà un immancabile aiuto. Come ricordiamo, al termine della prima stagione i due si sono lasciati avvolgere da un bacio appassionato: l’attrazione tra i due sarà ancora tagliente. Il magistrato, nella sua vita privata, avrà però delle complicate questioni da risolvere. Prima di tutto dovrà riequilibrare il rapporto col marito Pietro sconvolto dalla crisi dei 50 anni; poi quello con la figlia Valentina costantemente imbrogliata in faccende riguardanti il suo attivismo in campo ambientale.