Home » E’ morto Gianluigi Gualtieri, giornalista del Tg5

E’ morto Gianluigi Gualtieri, giornalista del Tg5

È morto dopo una lunga malattia Gianluigi Gualtieri, storico giornalista del Tg5 per farne parte da quasi 30 anni. L’annuncio è arrivato sulla testata TgCom24 con un articolo a nome di tutta la redazione, che esprime il cordoglio per il collega scomparso all’età di 59 anni.

Clemente Mimum, in un’intervista a LaPresse, ha dedicato delle parole in ricordo del collega definendolo “un bravo giornalista, un carissimo amico” e sottolineando il fatto che fosse al Tg5 fin dagli esordi. “Mi-ci-mancherà moltissimo”, ha detto Mimum.  “È stato un ottimo giornalista e un collega che faceva squadra come pochi. Le sue doti? Capacità professionale, stile e gentilezza”.

Gianluigi Gualtieri morto

Chi era Gianluca Gualtieri

Gualtieri aveva 59 anni ed era entrato a far parte della redazione del Tg5 sin dal 1992, proprio dall’esordio della testata che accompagna gli italiani e fornisce le notizie della giornata. Era caporedattore, oltre ad avere l’importante ruolo come conduttore in video. Stando a quanto si legge su Fanpage, il giornalista era malato da tempo e purtroppo non c’è stato nulla da fare. La morte è sopraggiunta dopo una lunga malattia.

Gualtieri lascia due figli

La notizia è arrivata pochi minuti prima dell’edizione delle 20 del Tg5, ma è diventata subito virale tra i colleghi e nei social che lo stanno ricordando in questi minuti. Il giornalista Gianluigi Gualtieri non era molto presente sui social, ma sono tanti i messaggi di cordoglio che stanno arrivando sulla sua pagina Facebook.

Come riporta TgCom24, Gualtieri lascia due figli.

Tag: