Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Non è l’Arena”, Massimo Giletti perde le staffe in diretta Tv: caos in studio

“Non è l’Arena”, Massimo Giletti perde le staffe in diretta Tv: caos in studio

Non è l’Arena è un programma televisivo italiano in onda su LA7, in prima serata, dal 12 novembre 2017 e condotto da Massimo Giletti. Dibattiti con ospiti in studio e approfondimenti legati a temi d’immediata attualità, con un particolare attenzione alla situazione sociale e alla politica quotidiana nel nostro Paese. Tra i temi maggiormente trattati in questi ultimi tempi c’è quello riguardante il Covid-19: dalla campagna vaccinale ai contagi. Nell’ultima puntata di Non è l’Arena si è parlato di chiusure e ristori e il padrone di casa Massimo Giletti ha completamente perso la testa. (Continua a leggere dopo la foto)

“Non è l’Arena”, Massimo Giletti perde le staffe in diretta Tv: caos in studio

Nell’ultima puntata di Non è l’Arena condotta da Massimo Giletti su La 7 si parlato ancora di Covid-19 affrontando i temi delle chiusure e dei famosi ristori. La rabbia dei ristoratori si è scagliata contro Alessia Morani, ex sottosegretari Pd allo Sviluppo economico. A causa di queste delicato tema anche Massimo Giletti ha perso le staffe in diretta Tv. L’imprenditrice Roberta Pepi accusa politica e governi di non aver controllato a sufficienza chi ha speculato sull’emergenza sanitaria e lucrato, ad esempio, sulle commesse di mascherine. La Pepi ha ammesso: «State perdendo la realtà, avete visto le bollette del dicembre 2020 e del dicembre 2021? Qui stiamo a 700 euro e qui a 2.800 euro». Immediata la risposta della Morani: «Conosco benissimo il problema». A questo punto la Pepi con tanto di belletta ha aggiunto: «No, non lo conosce il problema. Di punto in bianco il governo il 24 dicembre ci ha detto siete chiusi, e riaprire il 7 gennaio». (Continua a leggere dopo la foto)

L’intervento del padrone di casa

Durante lo scontro tra Alessia Morani e Roberta Pepi, ad un certo punto è stato necessario l’intervento di Massimo Giletti, il quale ha perso il controllo in diretta gettando lo studio di Non è l’Arena nel caos più assoluto. Il conduttore ha ammesso: «Scusi Morani, ogni tanto vi dovete beccare i monologhi anche della gente, io sono sempre abituato ai monologhi dei politici ma in questa trasmissione diamo spazio a chi caz***la manda avanti questo Paese, una volta ogni tanto, con coraggio e dignità spaccandosi le pal***e e il c***o tutti i giorni, scusate la volgarità. Io sto davanti a gente che sarà costretta a chiudere e non basta dargli 200 euro». Immediata la risposta della Morani: «Io gli voglio dare una mano, e rivendico che grazie a Green pass e Super green pass queste attività oggi sono aperte. L’anno scorso eravate chiusi e avevate ragione a lamentarvi».

“Non è l’Arena”, duro scontro tra Massimo Giletti e Pierpaolo Sileri

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004