Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Stasera Italia”, la profezia choc di Tremonti: “Cosa ci aspetta in autunno”

“Stasera Italia”, la profezia choc di Tremonti: “Cosa ci aspetta in autunno”

A “Stasera Italia” ospite Giulio Tremonti, ministro delle finanze nel governo Berlusconi I e ministro dell’economia e delle finanze nei governi Berlusconi II, III e IV. Nel talk di approfondimento politico condotto da Babrara Palombelli su Rete 4, durante la puntata in onda mercoledì 7 giugno, ampio spazio al conflitto in Ucraina e alle sue conseguenze. Una parte della trasmissione è stata dedicata alle polemiche relative ai “filo-Putin” e alle liste pubblicate dal «Corriere della Sera», che hanno suscitato tutta una serie di polemiche. (continua a leggere dopo le foto)

tremonti

“Stasera Italia”, la profezia choc di Giulio Tremonti: “Cosa ci aspetta a settembre-ottobre”

Sulla questione è stato interpellato anche Giulio Tremonti che ha dichiarato che non dovremmo preoccuparci di questa vicenda dei filo-putiniani. Secondo lui dovremmo prestare attenzione a qualcosa di ben più pericoloso. “Detto francamente credo che abbiamo altri problemi. Andiamo verso una stagione difficile, verso un settembre-ottobre dominato dall’inflazione. E l’inflazione è come è stata la pandemia ma colpisce soprattutto i poveri. E una volta, nel dopoguerra, si chiamava caro-vita. Il caro-vita è tra noi”, ha sottolineato il politico italiano. (continua a leggere dopo le foto)

tremonti

tremonti

“Oggi fare il pieno di benzina”, uno scenario allarmante

“Oggi fare il pieno di benzina… il litro ormai è oltre i 2 euro, incorporando lo sconto del governo, che finisce a luglio. E poi io credo che i grandi problemi, anche di disordine e di squilibrio, anche democratico in Italia, siano in arrivo da quel lato. Non tanto dalla televisione e da queste polemiche. Io credo che quel che sta accadendo sul lago di Garda, a Berlino… Credo che dobbiamo essere attenti agli elementi reali che sono qui tra noi”, ha detto fermo Tremonti. Dichiarazioni le sue che lasciano intravedere uno scenario tutt’altro che roseo. Anzi, sembra attenderci un futuro drammatico. (continua a leggere dopo le foto)

tremonti

Tremonti sull’ultima decisione dell’Ue

In altre parole per Giulio Tremonti bisogna prestare attenzione ai problemi quotidiani, proprio perché andiamo verso una stagione difficile. L’Italia si appresta ad affrontare per l’economista un autunno dominato dall’inflazione. Le ultime parole del politico sono state dedicate alla notizia del giorno, vale a dire il bando deciso da parte dell’Unione Europea circa la vendita di auto alimentate a diesel e benzina a partire dal 2035. Secondo Tremonti si tratta di una sciagura: è una scelta “violenta e un danno enorme per noi. Non puoi immaginare che un secolo di industria venga spostato di colpo”, ha affermato. Per lui la transizione ecologica che ha in mente l’UE è un grande favore alla Cina.

Giulio tremonti

 

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004