Home » “The Undoing”, la serie con Nicole Kidman e Hugh Grant su Tv8

“The Undoing”, la serie con Nicole Kidman e Hugh Grant su Tv8

Arriva in chiaro su Tv8 The Undoing – Le verità non dette, la miniserie statunitense con Nicole Kidman e Hugh Grant che racconta i drammi di una famiglia dall’apparenza perfetta, incolpata di un feroce crimine. The Undoing è la rivisitazione dell’omonimo romanzo di Jean Hanff Korelitz; il creatore è David E. Kelley (di “Big Little Lies”) ed è stata diretta da Susanne Bier (di “Affari di famiglia” e “In un mondo migliore”).  (Continua a leggere dopo la foto)

the undoing

Dal 18 settembre 2020 “The Undoing” viene trasmessa su Tv8. il sabato, in seconda serata. Il cast hollywoodiano della serie, oltre a Nicole Kidman e Hugh Grant, annovera Donald SutherlandLily RabeNoah Jupe e la nostra Matilda De Angelis. David E. Kelley racconta nuovamente il pericoloso conto servito dalle apparenze; l’intento è quello di sottolineare che “Non è tutto oro quello che luccica”.

“The Undoing”: Ambientazione e Trama

Per quanto riguarda l’ambientazione, la miniserie è stata girata a New York, con più precisione nell’Upper East Side, una zona di lusso costeggiata da splendide case, palazzi, uffici con vista e scuole esclusive. Nell’aria si respira potere e ricchezza che sono gli “status symbol” protagonisti della vicenda di cronaca. Si parla di Jonathan (Hugh Grant), noto oncologo per l’infanzia e, maggiormente, di sua moglie Grace (Nicole Kidman), famosa psicoterapeuta. I due hanno un figlio di nome Henry (Noah Jupe) e, dall’esterno, la loro pare una famiglia perfetta a cui non manca nulla. Le carte in tavola cambiano dopo essere stati accusati dell’omicidio di Elena Alves (Matilda De Angelis) ovvero la madre del compagno di scuola del figlio. Jonathan scompare poi nel nulla, lasciando dietro di sé solo sospetti. L’istinto di Grace, che di solito le permette di comprendere le persone nel profondo, è in bilico su cosa credere!

“The Undoing” è un thriller con una buona dose di suspense utile ad incuriosire lo spettatore, il quale si sente costretto a guardare altre puntate. Nonostante la risoluzione del crimine diventi ad un certo punto abbastanza scontata, la bravura degli attori lo rendono ugualmente piacevole da finir di guardare. La “conosciuta” regia di Susanne Bier ne lascia le tracce sulla storia: se ne percepisce la mano esperta, ma nessun estro stilistico. La passione di David E. Kelley, invece, per il mondo della ricchezza malsana, sinonimo di bugie e sotterfugi (che lo ha reso noto con “Big Little Lies”), è anche il centro di questo suo nuovo prodotto televisivo, in cui viene esposta la caducità delle apparenze.

“The Undoing”: Il cast

Nicole Kidman (di “Eyes Wide Shut” “Big Little Lies”) veste i panni di Grace Fraser, una rinomata psicoterapeuta di Manhattan. Erede di una famiglia altolocata della città, si trova, ad un certo punto della sua vita, in un vicolo cieco. La sua famiglia viene infatti sconvolta dalla morte di una donna appena conosciuta: sospettato è il marito Jonathan, il quale scompare subito dopo l’accaduto. Hugh Grant (di “Notting Hill” e “Quattro matrimoni e un funerale”) interpreta Jonathan Fraser ovvero un noto oncologo dell’infanzia e marito di Grace. Noah Jupe (in “Honey Boy” e “Le Mans ’66 – La grande sfida”) è invece il loro figlio Henry.

Donald Sutherland (di “Ella & John – The Leisure Seeker” e “Trust”) interpreta Franklin Reinhart, padre protettivo di Grace e uomo ricco e potente di New York. Matilda De Angelis (in “L’incredibile storia dell’isola delle rose” e “Veloce come il vento”) veste infine i panni di Elena Alves, ovvero la giovane donna trovata brutalmente assassinata, che era entrata a far parte delle abbienti amicizie di Grace. Nel cast della serie troviamo anche: Ismael Cruz Cordova (in “Maria Regina di Scozia”) nelle vesti del marito di Elena, Lily Rabe (in “American Horror Story”) nel ruolo di un’amica intima di Grace ed Édgar Ramirez (in “American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace”) in quello del detective incaricato d’indagare sulla morte di Elena.

“The Undoing”: I protagonisti

Nicole Kidman si trova a vestire i panni della ricca ed imperturbabile Grace Foster, una donna di stima, ma dalla famiglia incasinata. E’ conosciuta per avere interpretato personaggi come Celeste Wright di “Big Little Lies” che, sotto molti aspetti, le assomiglia. Il potente “padre” impersonato da Donald Sutherland, tra l’altro, ricorda il suo ovvero J. Paul Getty di “Trust”. In “The Undoing”, ciò che non ci si sarebbe mai aspettato, però, è l’attore inglese Hugh Grant in un’inedita interpretazione drammatica. L’attore, infatti, era sempre stato solito interpretare ruoli ironici ormai al limite dell’auto-parodia; era ora di cambiare.