Home » Zona Bianca, lite in studio tra Bassetti e Brosio: volano stracci

Zona Bianca, lite in studio tra Bassetti e Brosio: volano stracci

Ieri sera è andata in onda una nuova puntata di “Zona Bianca”, programma in onda in prima serata su Rete 4. In studio erano ospiti l’infettivologo Matteo Bassetti e il giornalista Paolo Brosio. I due hanno avuto una lite e tra di loro sono volate parole grosse. (Continua dopo la foto…)

bassetti brosio zona bianca

Zona Bianca, lite tra Bassetti e Brosio

Zona Bianca è un programma televisivo di genere talk show. La trasmissione è ideata e condotta da Giuseppe Brindisi e va in onda su Rete 4 dal 7 aprile 2021. Il programma è nato per sostituire gli speciali di Stasera Italia, programma condotto da Barbara Palombelli. La trasmissione tratta le vicende legate alla politica italiana, intervistando politici e ospiti in studio.

Ieri, ad esempio, erano presenti in studio l’infettivologo Matteo Bassetti e il giornalista Paolo Brosio. Il tema della puntata ovviamente era legato sempre alla pandemia di Covid-19 tuttora in atto e soprattutto ai vaccini. Per alcuni il vaccino è l’unico strumento per contrastare la diffusione del virus, per altri, i cosiddetti “no vax”, il vaccino è assolutamente inutile oltre che dannoso. Proprio sul tema vaccino, i due ospiti del programma di Giuseppe Brindisi hanno avuto una pesante lite.

I due ospiti hanno discusso sull’efficacia del vaccino, ma anche sul ritardo delle cure anti-Covid. Il giornalista ha incalzato: “Perché per i vaccini l’approvazione è stata rapidissima e invece per i farmaci anti-Covid no? Da una parte si accelera e dall’altra no, qualcuno può pensare che si favorisca il vaccino. Per i vaccini ci vogliono anni, qua li hanno approvati in pochi mesi e non sono efficaci o risolutivi”. L’infettivologo ha allora risposto: “Lo conosce un farmaco che ha il cento per cento di efficacia? Io non lo ho ancora conosciuto. Se lei ce l’ha il farmaco ideale prende il premio Nobel”. Bassetti ha poi toccato un punto debole di Brosio: “Questa è la medicina, mi spiace. Sennò si va a chiedere il miracolo a Lourdes. E non non facciamo i miracoli”. A quel punto Brosio ha sbottato: “I vaccini non sono efficaci e risolutivi“. (Continua dopo la foto…)

Bassetti minacciato

L’infettivologo Matteo Bassetti è sempre stato in prima linea nella lotta al Covid-19. Egli ovviamente difende il vaccino e a causa della sua popolarità, acquisita soprattutto grazie alle ospitate televisive, ha attirato anche molte inimicizie. I nemici, però, non sarebbero un problema per il medico solo se dalle parole non si passasse ai fatti. L’infettivologo, infatti, ha ricevuto moltissime minacce da parte dei cosiddetti “no vax”, ovvero quelle persone contrarie al vaccino. In un’intervista rilasciata a Rai Radio 2 nel programma “I lunatici“, Bassetti ha dichiarato: “Si vive male in questi momenti, perché questi delinquenti hanno messo in mezzo non solo il sottoscritto, ma anche la mia famiglia“.

CONTINUA A LEGGERE QUI: Matteo Bassetti, dramma senza fine: “Hanno messo in mezzo la mia famiglia”