Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Zona Bianca”, sinistra profezia del guru di Trump: gelo in studio

“Zona Bianca”, sinistra profezia del guru di Trump: gelo in studio

Nella puntata del 3 aprile di “Zona Bianca” è stato ospite in collegamento Steve Bannon, stratega dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il guru ha fatto una sinistra profezia sulla guerra in Ucraina e soprattutto sull’Italia. Le sue parole hanno lasciato i telespettatori a bocca aperta. Nessuno, infatti, si sarebbe aspettato una dichiarazione del genere. In questo articolo vi riportiamo quello che ha detto in collegamento con la trasmissione di Giuseppe Brindisi. (Continua dopo la foto…)

Tutto su “Zona Bianca”

“Zona bianca” è un programma televisivo di genere talk show, politico e rotocalco, in onda su Rete 4 dal 7 aprile 2021. La trasmissione è stata ideata e condotta da Giuseppe Brindisi e va in onda la domenica in prima serata. Il programma va in diretta dallo studio 7 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese, è curato dalla testata giornalistica italiana Videonews e prodotto dal TG4. La trasmissione nasce per sostituire gli speciali di “Stasera Italia”, programma condotto da Barbara Palombelli. Dal 7 aprile 2021 viene trasmesso in prima serata su Rete 4. Il programma tratta vicende legate alla politica italiana, nonché vicende che riguardano la società, con interviste a politici ed altri ospiti. Il titolo del programma, creato dallo stesso conduttore durante la pandemia di COVID-19, è un auspicio per la fine del tempo d’attesa causato dalla pandemia e la speranza di un ritorno alla normalità. Tra gli ospiti ricorrenti in studio troviamo Alessandro Zan, Massimo Galli, Matteo Bassetti, Alessandro Meluzzi, Vladimir Luxuria, Diego Fusaro, Paolo Brosio, Alessandro Cecchi Paone, Pierpaolo Sileri e tanti altri ancora. (Continua dopo la foto…)

“Zona Bianca”, Povia insultato davanti a tutti: cos’è successo in diretta

La profezia sull’Italia di Steve Bannon

Steve Bannon è stato ospite nella puntata del 3 aprile di “Zona Bianca”, in onda su Rete 4 e condotto da Giuseppe Brindisi. L’ex stratega di Donald Trump ha tracciato uno scenario davvero inquietante: “Ci stiamo avviando verso un momento buio della storia e, proprio come negli anni Trenta, ci stiamo avviando a una crisi finanziaria mondiale che porterà a un conflitto globale. È chiaro come il sole. E l’orrore che abbiamo visto in Ucraina verrà anche in Italia“. Bannon ha poi rincarato la dose, aggiungendo: “Voglio fare un commento brutale sul Congresso americano, come sul Parlamento italiano. È imbarazzante quando un tipo come Zelensky cita Churchill un giorno e parla dell’Olocausto il giorno dopo, si rifà a Martin Luther King, parla di Pearl Harbor e dell’11 settembre. E quei pagliacci si alzano in piedi e battono le mani“.

Parlando poi di Zelensky, il guru ha sottolineato: “È solo un uomo, ieri ha licenziato due dei suoi generali per tradimento solo perché non la pensavano come lui. È un comico ed è anche corrotto. L’Ucraina è governata dagli oligarchi proprio come la Russia, è governata dai militari, dagli oligarchi e dal Kgb. Anche in Ucraina sono gli oligarchi a governare, quindi non facciamo le standing ovation a Zelensky quando parla di Pearl Harbor o viene in Italia a citare, che ne so, l’impero romano”.

Tag:

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor