Home » “Una grave malattia”. Adriano Celentano, il dramma che ha colpito lui e la sua famiglia

“Una grave malattia”. Adriano Celentano, il dramma che ha colpito lui e la sua famiglia

Un dramma ha colpito Adriano Celentano e la sua famiglia: “Una grave malattia“. È stato comunicato di recente in un’intervista televisiva. Le parole hanno spiazzato il pubblico. Molti conoscono la carriera e i successi del Molleggiato, pochi invece conoscevano questo particolare sulla sua vita privata. (Continua dopo la foto…)

adriana celentano figlio

La carriera di Adriano Celentano

Adriano Celentano è uno degli artisti più amati dal pubblico italiano. Oltre ad essere un famoso cantautore, è un vero e proprio showman: egli, infatti, è attore, regista e compositore. È soprannominato Il Molleggiato per via del suo peculiare modo di ballare. È considerato uno dei pilastri della musica leggera italiana ed è stimato anche all’estero, dove la sua musica ha attecchito. I suoi brani più famosi sono “24mila baci”, “Azzurro“, “Il ragazzo della via Gluck”, “L’emozione non ha voce” e tanti altri ancora. Ha partecipato cinque volte al Festival di Sanremo, vincendo la manifestazione canora nel 1970 con “Chi non lavora non fa l’amore“, in coppia con la moglie Claudia Mori.
Come attore e regista, invece, ha recitato in circa 40 film. È stato protagonista anche nel piccolo schermo, conducendo alcuni show televisivi. Al Molleggiato gli viene riconosciuto il merito di avere capito i cambiamenti nel mondo della musica e del costume introducendo in Italia un nuovo tipo di musica influenzato dal rock and roll americano. (Continua dopo la foto…)

Adriano Celentano su Instagram si scaglia contro i conduttori Tv

Adriano Celentano affonda Bianca Berlinguer: “Hai commesso l’atto più violento”

La malattia del figlio di Adriano Celentano

Celentano si è sposato nel 1963 con l’attrice Claudia Mori, conosciuta sul set di “Uno strano tipo”.  Il matrimonio avvenne in gran segreto perchè il cantautore era legato sentimentalmente a Milena Cantù. Dal matrimonio con la Mori nascono tre figli: Rosita (1965), Giacomo (1966), e Rosalinda (1968). Uno di questi, il secondogenito, ha sofferto per una grave malattia. Nel corso dell’intervista rilasciata a “Storie italiane”, il figlio del Molleggiato ha ricordato di aver avuto delle gravi difficoltà respiratorie che gli impedivano di cantare, condizione che lo ha portato ad isolarsi da tutti, visto che la sua stessa famiglia faceva fatica a capirlo. La sua storia è stata raccontata in un libro, “La luce oltre il buio“, uscito nel 2012, dove ha apertamente parlato del periodo di forte depressione vissuto e della sofferenza che lo ha portato poi ad intraprendere un cammino di rinascita spirituale.