Home » Alfonso Signorini torna a parlare della sua frase sull’aborto: bufera sui social

Alfonso Signorini torna a parlare della sua frase sull’aborto: bufera sui social

Il queste ore si sta scatenando un vero e proprio caos mediatico contro il conduttore del GFVip 6. Le parole di Alfonso Signorini sull’aborto, pronunciate nel corso della diretta del reality, rischiano di creare una pesante spaccatura all’interno del gruppo di lavoro del programma di Mediaset. In queste ore il conduttore ha deciso di commentare quanto accaduto con un post su Twitter. Poche parole per cercare di fare chiarezza sul suo pensiero che però non hanno fatto altro che scatenare una vera e propria bufera sui social. (Continua a leggere dopo la foto)

Alfonso Signorini torna a parlare della sua frase sull’aborto: bufera sui social

Il noto conduttore del GFVip 6 Alfonso Signorini è tornato a parlare della sua frase sull’aborto pronunciata ieri sera, 15 Novembre 2021, in diretta Tv su Canale 5, attraverso il suo profilo Twitter (vai al post). Poche e lapidarie parole che hanno però scatenato una bufera sui social. Il conduttore ha scritto: «Tra i diritti civili per i quali mi batto da sempre ci sono il rispetto e la difesa della libertà di pensiero. Un principio che difendiamo, anzi difendo, con assoluta fermezza. Indipendentemente dai miei gruppi di lavoro». Per molti il messaggio di Signorini su Twitter è una toppa al suo grosso scivolone. Un voler rimediare che però ha fatto infuriare ulteriormente gli utenti della famosa piattaforma social, i quali sono arrivati a gridare al licenziamento.

Le parole di Alfonso Signorini non sono altro che una risposta chiara al comunicato reso noto pochi minuti prima da Endemol, società che produce il Grande Fratello Vip: «Nella puntata di ieri di Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini ha espresso la propria opinione su un tema importante e sensibile come quello dell’aborto, che è un diritto di ogni donna sancito dal nostro ordinamento. Pur rispettando le opinioni di ognuno, come Endemol Shine Italy esprimiamo la nostra distanza dalla sua personale posizione. In tutte le comunità e in tutti i gruppi di lavoro le opinioni possono essere diverse, e Grande Fratello si distingue da sempre per essere attento a tutte le evoluzioni della società e al rispetto dei diritti civili». (Continua a leggere dopo la foto)

Una pioggia di critiche

Il post di Alfonso Signorini su Twitter è stato invaso da una marea di critiche: «Io mi vergono per te. Hai fatto uno scivolone enorme e non è nemmeno il primo. Dovresti lasciare il grande fratello a qualcuno di più competente di te», «A parte che sei chiamato a condurre un programma di intrattenimento trash non a esprimere pareri personali seconda cosa tu hai detto “noi condanniamo” non è un parere personale. Ritirati» e ancora: «La prossima volta prima di parlare conta fino a 10 o parla per te stesso e non per gli altri…Fenomeno». Infine, c’è anche qualcuno che la pensa come lui: «Chi ha da ridire su sta cosa è ridicolo. Vi battete tutti per la libertà d’espressione, poi uno si esprime e cacate il ca**o. Conduce il grande fratello non il Parlamento». Come andrà a finire tutta questa storia? Non ci resta che attendere.

Chi è Alfonso Signorini, tutto sul noto giornalista e conduttore Tv: dalla vita privata alla carriera