Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Guenda Goria parla dopo l’intervento: “Proverò ancora ad avere un figlio”

Guenda Goria parla dopo l’intervento: “Proverò ancora ad avere un figlio”

Un periodo difficile per Guenda Goria, che ha subito la rimozione di una tuba dovuto ad un’inaspettata gravidanza extrauterina. Dopo gli ultimi controlli in ospedale, ora l’ex gieffina è finalmente a casa e si concentra sui pensieri positivi, consapevole di poter contare sull’affetto dei fan, della famiglia e del compagno Mirko Gancitano. In un’intervista concessa a “Fanpage”, la giovane ha raccontato come si sente: “Mentalmente ora mi sento meglio. Sto riscoprendo un forte attaccamento alla vita, perché ho rischiato di  perderla. Sono soltanto davvero felice di essere tornata a casa al fianco dell’uomo che amo. Me la sono vista davvero brutta, è stato traumatico. All’improvviso ho realizzato di essere incinta e subito dopo di aver perso la gravidanza. Psicologicamente è stato un cortocircuito”. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Giancarlo Giannini, lo straziante racconto che ha commosso Pierluigi Diaco in diretta tv

Goria

Guenda Goria parla dopo l’intervento: “Proverò ancora ad avere un figlio”

Non sapeva Guenda Goria di essere incinta: “No, non è stata una gravidanza desiderata. Ci stavamo provando, ma non sapevo di essere incinta, l’ho scoperto in ospedale quando mi hanno spiegato che la gravidanza non era dove doveva essere. Abbiamo tentato una terapia farmacologica per evitare l’operazione. Sono tornata a casa, ma pochi giorni dopo, la notte, ho avuto una forte emorragia: la tuba era totalmente compromessa. Hanno dovuto rimuoverla ed eseguire un raschiamento. È stato indescrivibile. Dicono che sia un dolore molto più forte del parto”. (continua a leggere dopo le foto)

Goria

Goria

Un momento difficile per l’ex gieffina

Un fatto che non dovrebbe compromettere un’altra gravidanza: “Secondo i medici la possibilità di restare incinta c’è, dunque sicuramente ci riproveremo. È chiaro che nella mia situazione però, soffrendo già di endometriosi ed essendo stata operata ad un ovaio, non sarà semplicissimo. Ora ho anche tolto una tuba, quindi se nascerà un bambino sarà quanto meno un giocoliere (scherza, ndr). Non ho perso il desiderio di diventate mamma, ma per un po’ starò tranquilla e a riposo”, ha spiegato Guenda Goria. Quest’ultima ha detto di essere aperta anche all’adozione: “Assolutamente, mi piacerebbe. Credo che sia un grande atto d’amore e che la genitorialità abbia a che fare fino ad un certo punto con fattori biologici. Purtroppo però non è un percorso semplicissimo per le coppie, spererei lo fosse di più”. (continua a leggere dopo le foto)

Goria

Goria

Guenda Goria e l’ipotesi dell’adozione

A chi ha criticato la sua scelta di mostrarsi in ospedale tramite i social, l’ex gieffina si è sentita di replicare così: “Sì, alcuni ancora non lo condividono, ma voglio dire, perché mostrarsi al pronto soccorso no e invece in bikini sì? Se lo faccio è per un’utilità sociale. Se avessi conosciuto una storia simile di gravidanza extra uterina ad esempio forse avrei riflettuto prima sui sintomi che avevo. Ci sono tante donne che hanno una storia clinica drammatica. Ne ho lette e ascoltate tante e ognuna è unica e meravigliosa, degna di essere raccontata. Mi piacerebbe scriverle in un libro”. Leggi anche l’articolo —> Guenda Goria di nuovo in ospedale dopo l’operazione: cosa le è successo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004