Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “L’Isola dei Famosi”, lo struggente racconto di Blind: “Ho cicatrici che fanno male”

“L’Isola dei Famosi”, lo struggente racconto di Blind: “Ho cicatrici che fanno male”

Durante la scorsa puntata de “L’Isola dei Famosi“, ha messo piede in Honduras Blind, un nuovo concorrente. Il ragazzo è diventato famoso grazie a X Factor. Franco Popi Rujanin, in arte Blind, ha raccontato qualcosa di sé per presentarsi al pubblico e ai concorrenti. Un racconto struggente: un’infanzia difficile poi una sorta di riscatto. Ecco la storia del concorrente.

Isola dei Famosi Blind

“L’Isola dei Famosi” Blind racconta la sua storia

Il cantante è nato nel 2000 a Ponte San Giovanni, in provincia di Perugia. Il ragazzo ha ammesso di aver avuto un’infanzia difficile a causa dei problemi in famiglia. Fu un trauma per lui quando una delle sorelle che ha tentato di uccidere la madre. Di lui si è occupata anche la giustizia dei minori che lo ha affidato ad una associazione che si occupa di formazione e recupero. Anni di tormento accompagnati dall’uso costante di droghe.

Ma poi la rinascita grazie alla musica e all’amore per Greta. Con un gesto significativo da parte di un comandante dei Carabinieri che pur di sottrarlo alle brutte compagnie lo ha aiutato economicamente a realizzare i suoi sogni. Ma è anche l’amore di Greta che lo aiuta a non ritornare sulla brutta strada. “Noi ci conoscevamo dall’asilo ma poi io ho preso una brutta strada. A 15 anni è iniziato il periodo più brutto, quello con la droga. Poi ci siamo rivisti con Greta ai suoi 18 anni lei mi ha detto che se volevo stare con lei dovevo smettere di fare tutto quello che facevo. E io l’ho fatto. Penso proprio che sarei morto se non avessi incontrato Greta”.

Leggi anche:“Isola dei Famosi”, Gustavo Rodriguez in ospedale: cosa gli è successo

Il riscatto di Blind

“Ho 22 anni e voglio costruirmi quella famiglia che non ho mai avuto – ha ammesso il cantante con le lacrime agli occhi -. Non ho rapporti con la mia famiglia, parlo solo con papà, ma per motivi di cui non voglio parlare. A salvarmi la musica e l’amore di Greta. Grazie a loro ho ritrovato me stesso, ho ritrovato quello che non ho mai saputo di avere”. Il ragazzo ha pianto ricordando la sua infanzia difficile che gli hanno lasciato sulla pelle “cicatrici che fanno male”. “Tutto questo però fa parte del passato – ha affermato Blind -. Con X factor ho avuto un riscatto, tornare a casa con un disco di platino è un grande passo, prima tornavo a casa con altre cose”.

Anche sul suo profilo Instagram il cantante non può fare a meno di mostrare ciò che nella vita gli fa bene: la musica e, ovviamente, Greta. “Ebbene sì… dopo anni di sofferenza, paure, incertezze , debolezze e tanto coraggio tu sei stata tutto per me ed è grazie alla nostra sincerità e la nostra forza che ci ritroviamo qui oggi. Ci sei stata sempre quando avevo bisogno e sei stata un appoggio nei momenti più difficili della mia vita grazie per tutto. TI AMO VITA MIA”, ha scritto sotto uno scatto con la fidanzata.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure