Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Leo Gullotta, drammatica confessione: la sorella stroncata da un malore

Leo Gullotta, drammatica confessione: la sorella stroncata da un malore

Durante la trasmissione “Vieni da me”, condotta da Caterina Balivo, il famoso attore Leo Gullotta si è lasciato andare ad un racconto da brividi. L’artista ha parlato della sorella, morta a causa di un malore improvviso. Le sue parole hanno fatto emozionare il pubblico e la conduttrice del noto programma televisivo. (Continua dopo la foto…)

La carriera di Leo Gullotta

Leo Gullotta è uno degli attori più famosi del cinema italiano. Nato il 9 gennaio del 1946 a Catania, la sua carriera è immensa e piena di riconoscimenti. Ha vinto il Nastro d’Argento come migliore attore non protagonista per “Mi manda Picone”, ha ottenuto il David di Donatello per il miglior attore non protagonista per il film “Il cammorrista” e altri due come miglior interprete non protagonista per il film “Un uomo per bene”. Ha inoltre recitato in “Café Express”, “Testa o croce”, “Operazione pappagallo”, “Scugnizzi”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “Baarìa”, “Il carniere” e tanti altri ancora. Nel corso della sua carriera ha ricoperto anche il ruolo di doppiatore, prestando la voce a Joe Pesci e tanti altri illustri attori come Burt Young e Roman Polański.

Riguardo alla sua vita privata, nel 1995 ha dichiarato di essere gay e nel 2019 ha sposato il suo compagno dopo 32 anni di relazione. Il matrimonio fu annunciato alla stampa in un secondo momento. Dopo aver fatto coming out, la sua vita non è stata affatto facile. In un’intervista a “Il fatto quotidiano”, infatti, Gullotta ha raccontato che dopo il coming out avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di Don Pino Puglisi, vittima innocente della Mafia. La parte, però, saltò: “Dovevo interpretare Don Puglisi in un progetto importante. Stavamo per iniziare a lavorarci quando il regista mi chiamò. Pensavo che si trattasse dei soliti ritardi, invece mi disse che il mio nome era saltato. A qualche funzionario della Rai suonò il campanello d’allarme per la propria carriera: ‘Chissà cosa dirà il Vaticano se scegliamo un omosessuale dichiarato per interpretare Padre Puglisi’. Fu uno schiaffo tremendo”. (Continua dopo la foto…)

Gigi D’Alessio, triste confessione: il fratello sconfitto da una terribile malattia

La drammatica confessione sulla sorella

Nel corso di un’intervista rilasciata a “Vieni da me”, programma condotto da Caterina Balivo, Leo Gullotta ha parlato della morte della sorella: “Una delle mie sorelle però ci ha lasciato purtroppo troppo presto per un’embolia. Allora non c’erano gli strumenti medici per salvarla”. Il suo racconto da brividi ha emozionato sia il pubblico che la conduttrice.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure