Home » Storie Italiane, Sabrina Salerno risponde alla Lucarelli: “Non sono una mangiatrice di uomini”

Storie Italiane, Sabrina Salerno risponde alla Lucarelli: “Non sono una mangiatrice di uomini”

Sabrina Salerno ha partecipato come ospite a “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele. A tenerle compagnia in collegamento audiovisivo, Samuel Peron, suo maestro di ballo a “Ballando con le Stelle”. La donna ha raccontato un fatto molto toccante della sua vita privata che riguarda suo padre. Poi ha finalmente risposto alle critiche che le aveva rivolto Selvaggia Lucarelli. La cantante ha descritto la giornalista in maniera inaspettata.

Storie Italiane Sabrina Salerno e il rapporto col padre

La showgirl ha iniziato il suo intervento a “Storie Italiane”, parlando del rapporto con il padre. La donna ha rivelato di non averlo mai conosciuto e di averlo incontrato solo nei suoi ultimi 4 mesi di vita. “Dalle situazioni bisogna provare sempre a trarre gli aspetti positivi e non quelli negativi. Io incontrandolo ho salvato lui, ma ho salvato anche me stessa – ha ammesso Sabrina – in quanto ci siamo dati la possibilità di chiederci e di darci perdono a vicenda. Quando tu non risolvi un problema così grande con un genitore, te lo porti dietro anche nei rapporti sentimentali: mio marito dalle situazioni negative mi ha fatto vedere sempre i lati più belli”.

Storie Italiane Sabrina Salerno e la critica di Selvaggia Lucarelli

La giornalista, giudice dello show “Ballando con le Stelle”, aveva accusato la Salerno di essere troppo sensuale e monotona. Sabrina ci ha tenuto a precisare il suo punto di vista e a “Storie Italiane” ha commentato l’intervento della Lucarelli. “Faccio un netto distinguo tra la Sabrina Salerno sul palco, che ho sempre utilizzato, e la Sabrina della vita privata. Il fatto di essere considerata un sex symbol, etichetta talvolta anche faticosa da portare, il fatto di esserlo non significa che nel privato io sia una mangiatrice di uomini – ha rivelato la cantante -. Oggi io mi sento una donna che ha il coraggio di lasciarsi andare e di dire le cose come sono fatta io”.

E ancora riguardo ai suoi look, Sabrina ha riconfermato la sua opinione: “Cerco di essere me stessa”. A Sanremo 2020, si era presentata con degli smoking e con un abito lungo con uno spacco comunque elegante, “lì forse è iniziata la mia metamorfosi. Il look con cui sono scesa in pista a Ballando sabato sera ci stava, in relazione alla canzone e al tipo di ballo. Preferisco comunque vedere il lato positivo della critica di Selvaggia Lucarelli, che reputo una donna intelligente”.