Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Veronica Pivetti, la confessione arriva a distanza di anni: “Che figura di m***”

Veronica Pivetti, la confessione arriva a distanza di anni: “Che figura di m***”

Veronica Pivetti ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, nella quale ha parlato della sua carriera e non solo. La donna ha abbracciato completamente il mondo dello spettacolo e per la sua versatilità è molto amata dal pubblico. Attrice, doppiatrice e conduttrice televisiva, Veronica non si è lasciata scappare nulla e ha sempre dimostrato di avere stoffa. La Pivetti, oltre ad aver ripercorso la sua carriera, ha anche raccontato al quotidiano di un episodio che le ha fatto provare tanta vergogna.

Veronica Pivetti carriera figuraccia

La carriera di Veronica Pivetti

Dopo aver esordito all’età di sei anni con uno spot pubblicitario grazie a Bruno Bozzetto, Veronica si è cimentata nel doppiaggio, ma anche nella recitazione e nella conduzione di programmi Tv. È conosciuta al grande pubblico grazie al film di Carlo Verdone Viaggi di nozze nel ruolo di Tosca.

La showgirl ha rivelato un episodio davvero divertente che riguarda la sua carriera nel doppiaggio. La donna ha prestato la voce nel film Tutto su mia madre di Pedro Almodovar. “Il regista cercava una voce per il personaggio di Agrado, un transessuale, e fecero fare un provino sia a me, sia a un vero trans: bè, Almodovar scelse me”, ha ironizzato l’attrice. Poi Veronica ha confessato di non aver mai sofferto la presenza della sorella Irene in politica, un fatto che non l’ha minimante coinvolta. “Ero impegnatissima su altro e cominciai ad avere belle occasioni, di cui lei non sapeva assolutamente nulla. Non mi sono mai sentita facilitata e nemmeno a disagio per il mestiere che svolgevo lontano dal suo”.

Leggi anche: Paolo Bonolis, sta per nascere il nipotino: è nonno bis

La figuraccia di Veronica Pivetti

L’attrice ha voluto raccontare un episodio che le ha fatto provare tanta vergogna. “Follia pura. Ero reduce da un Festival (di Sanremo) stratosferico, dove mi avevano visto milioni di persone e io rubo un pacco di sottilette. Ma mi hanno beccato subito! Mi fermano all’uscita chiedendomi: signora cos’ha nella borsa? Ovviamente ho immediatamente tirato fuori il malloppo e pagato quello che dovevo, scusandomi – ha ammesso Veronica -. La classica bravata da idiota, che figura di m***”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor