Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Gina Lollobrigida, il cardiologo smentisce Rigau a “La Vita in Diretta”

Gina Lollobrigida, il cardiologo smentisce Rigau a “La Vita in Diretta”

Gina Lollobrigida ex marito rigau vita in diretta

Tv News, morte Gina Lollobrigida, il cardiologo smentisce Francisco Javier Rigau, ex marito della grande attrice scomparsa due giorni fa: “Al momento del decesso c’era solo un’amica stretta, Rigau è arrivato un’ora e mezza dopo”, ha detto ai microfoni di Alberto Matano a “La Vita in Diretta” su Rai1.

Gina Lollobrigida ex marito Rigau arrivato un’ora e mezza dopo il decesso

Gina Lollobrigida ex marito non sarebbe stato presente al momento della morte della grande attrice. A riverlarlo ai microfoni di Alberto Matano a “La Vita in Diretta” su Rai1 il prof. Francesco Ruggiero, medico curante, cardiologo e amico di Gina Lollobrigida. “Il signor Rigau – ha detto il medico – è arrivato circa un’ora e mezza dopo il decesso. Difficilmente posso immaginare che abbia avuto una discussione con Gina a quel punto”.

In merito alle dichiarazioni di Francisco Javier Rigau, ex marito della Lollobrigida, che ha affermato di essere “arrivato in tempo per salutare Gina viva” il cardiologo ha spiegato: “Sul fatto che si sia spenta serenamente questo lo voglio dire, effettivamente era già incosciente da almeno un paio di giorni, quindi non si è accorta fortunatamente del trapasso finale. Io mi sono dovuto trattenere per una serie di incombenze sanitarie e amministrative che mi spettavano come curante e cardiologo”.

“Il signor Rigau – ha aggiunto il professor Ruggiero conversando con Matano – è arrivato circa un’ora e mezza dopo il decesso. Difficilmente posso immaginare che abbia avuto una discussione con Gina a quel punto. Nel momento preciso (del decesso, ndr) – ha aggiunto – c’era solo un’amica stretta. Poi è sopraggiunto il figlio e poi io, dopo un quarto d’ora circa”.

Rigau, che ieri era presente alla camera ardente in Campidoglio, aveva invece affermato: “Sono arrivato in tempo per salutare Gina viva. Sono contento, anche lei. Lei era cosciente. Lo stesso è successo con il figlio e il nipote. Sono in pace, è partita tranquilla, con il figlio, con il nipote e con me”.

Leggi anche: Addio a Gina Lollobrigida, morta la “bersagliera” del cinema italiano

alberto matano la vita in diretta gina lollobrigida ex marito rigau

Lollobrigida, la Bouchet: voleva essere cremata e ceneri sepolte nella sua statua a Subiaco 

Gina Lollobrigida desiderava essere cremata e che le sue ceneri fossero collocate all’interno della statua di Esmeralda, da lei creata per Subiaco, sua città natale. E’ quanto rivelato a “La Vita in Diretta”, il programma condotto da Alberto Matano su Rai1, dall’attrice Barbara Bouchet.

“Pochi mesi fa – ha spiegato la Bouchet – a Subiaco lei mi ha consegnato il Premio ‘Gina Lollobrigida’ e abbiamo visitato i posti dove lei voleva mettere le sue statue, perchè lei aveva donato tre statue alla città di Subiaco e stava vedendo dove voleva metterle. Io spero – ha proseguito la Bouchet – che la persona che si prenderà cura delle sue cose rispetti questo piacere che lei voleva fare a questa città”.

La Bouchet ha poi precisato: “Gina aveva preparato una statua da mettere sulla sua tomba, perché la città di Subiaco le aveva donato una tomba, ma non era pronta. Poi ha cambiato idea e ha detto ‘preferisco essere cremata e mettermi dentro la mia statua di Esmeralda, dovunque lei sarà'”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure