Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Grande Fratello”, il terribile gesto di Varrese e Garibaldi: il video incriminato

gesto massimiliano

News TV. Nella mattinata di ieri un nuovo teatrino ha visto al centro della scena Giuseppe Garibaldi, Massimilano Varrese e Beatrice Luzzi. I due uomini si trovavano in cucina intenti a preparare la colazione. Occupati a tagliare un’ananas non hanno perso occasione per creare nuove dinamiche contro la Luzzi. Presa nuovamente di mira, i fan dell’attrice non ci stanno, e sui social si sono accaniti contro la produzione per chiedere la squalifica di Massimiliano, che si è resto protagonista di un terribile gesto.

Leggi anche: “Grande Fratello”, per il concorrente sta per arrivare la peggiore delle notizie

Leggi anche: “Grande Fratello” concorrenti beccati di notte. Potrebbe essere violazione del regolamento

Massimiliano torna all’attacco

Negli ultimi giorni, Massimiliano Varrese è tornato nuovamente ad attaccare Beatrice Luzzi. Dopo essere stato ripreso da Signorini, circa un mese fa, per i modi e le parole usate dall’attore nei confronti della sua collega e avvisato di stare attento perché rischia la squalifica, ritorna sui suo passi. Lo ha fatto già nel corso dell’ultima puntata andata in onda il 29 gennaio, e a distanza di poco meno di 24 ore, quando ha accusato la coinquilina di parlare senza microfono, violazione del regolamento che è costata ai concorrenti la decurtazione del budget per la spesa settimanale. Nelle ultime ore, inoltre, un suo gesto non è passato inosservato. (scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva)

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure