Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Mattino 5”, Federica Panicucci rimprovera l’inviato: “Bisogna portare rispetto”

“Mattino 5”, Federica Panicucci rimprovera l’inviato: “Bisogna portare rispetto”

Federica Panicucci rimprovera inviata

News Tv, Federica Panicucci rimprovera inviato: cosa è successo – Momenti di tensione al programma Mattino 5: l’inviato viene “bacchettato” da Federica Panicucci. Lunedì 24 ottobre 2022 è andata in onda la prima puntata settimanale dello storico programma Mediaset, che si divide tra politica, cronaca e gossip. Francesco Vecchi, come al solito, ha commentato le ultime vicende legate all’insediamento del governo Meloni; la conduttrice invece ha trattato alcuni dei casi noir più importanti di questi giorni. Il primo argomento? L’omicidio di Laura Ziliani, ex vigilessa amante della montagna, vedova dal 2012, uccisa la sera del 7 maggio. Per la sua morte sono state accusate le figlie e il compagno di una delle due. Sul luogo del ritrovamento del corpo è stato mandato un inviato di “Mattino 5”, che avrebbe compiuto un gesto che è risultato sgradito alla padrona di casa. Ecco cosa è successo… Leggi anche l’articolo —> “Mattino Cinque”, Federica Panicucci costretta ad interrompere la diretta: “Scusate”

Mattino 5 Federica Panicucci rimprovera inviato

“Mattino 5”, Federica Panicucci bacchetta l’inviato: “Bisogna portare rispetto”

Dopo la prima parte, dove si è parlato di politica, nella seconda, Federica Panicucci si è occupata di cronaca nera. Ampio spazio all’omicidio di Laura Ziliani, l’ex vigilessa 55enne di Temù scomparsa sei mesi fa e ritrovata cadavere l’8 agosto del 2021, lungo le rive del fiume Oglio. Della sua morte sono accusate due sue figlie, Paola e Silvia e Zani e un altro ragazzo, Mirto Milano. Quest’ultimo è il fidanzato della figlia maggiore, ma avrebbe avuto una relazione anche con l’altra. (continua a leggere dopo le foto)

Omicidio Laura Ziliani
Caso di Laura Ziliani

Ampio spazio al caso di Laura Ziliani, l’ex vigilessa di Temù ritrovata cadavere l’8 agosto del 2021

Prima le figlie Paola e Silvia Zani, poi Mirto Milani: tutti e tre si sono avvalsi della facoltà di non rispondere durante gli interrogatori di garanzia in carcere. I tre accusati dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere della 55enne. Davanti al Gip i tre hanno scelto la linea del silenzio, senza rilasciare nemmeno una dichiarazione spontanea. Sul luogo del ritrovamento del corpo della donna è stato inviato un giornalista di Canale 5, che ha iniziato a scavare per mostrare la compattezza del terreno. Un fatto che non è piaciuto particolarmente alla bionda conduttrice. (continua a leggere dopo le foto)

Omicidio Laura ziliani

“Mattino 5”, Federica Panicucci rimprovera l’inviato: lo schiaffo in diretta tv

“Ha consentito al corpo di resistere tanto…”, ha detto durante il collegamento di lunedì 24 ottobre l’inviato di “Mattino 5”. La conduttrice visibilmente seccata a quel punto è intervenuta: “Ecco, Emanuele…Poi naturalmente quando finiremo la nostra diretta ricomponi tutto come era prima…”. La padrona di casa ha poi insistito: “Bisogna portare rispetto. Ricomponi tutto ok? In segno di rispetto anche a lei… Lo lasciamo come lo abbiamo trovato…”. Un gesto di rispetto nei confronti della donna trovata senza vita. L’inviato inizialmente è rimasto in silenzio, poi ha risposto: “Si, certo…Lo farò…”. Leggi anche l’articolo —> “Mattino 5”, gaffe in diretta tv: Federica Panicucci in imbarazzo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure