Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Otto e mezzo”, Lilli Gruber commenta l’audio di Berlusconi su Zelensky

“Otto e mezzo”, Lilli Gruber commenta l’audio di Berlusconi su Zelensky

Otto e mezzo Lilli Gruber audio Berlusconi

News Tv. “Otto e mezzo”, Lilli Gruber commenta l’audio di Berlusconi su Zelensky. Dal lunedì al venerdì alle ore 20.30 su La 7 va in onda il programma di approfondimento quotidiano condotto da Lilli Gruber con ospiti in studio e l’editoriale di Paolo Pagliaro. Nel corso dell’ultima puntata andata in onda, la padrona di casa e il suo ospite Lucio Caracciolo hanno commentato gli audio di Silvio Berlusconi, diffusi in questi giorni da LaPresse. Vediamo nel dettaglio che cos’è accaduto nel famoso studio di La 7. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Silvio Berlusconi, incidente durante un comizio: come sta il Cavaliere

“Otto e mezzo”, Lilli Gruber commenta l’audio di Berlusconi su Zelensky

L’audio rubato di Silvio Berlusconi in cui attacca senza usare giri di parole Zelensky sta facendo discutere parecchio. Le sue parole hanno scatenato un vero e proprio terremoto politico. Berlusconi ha accusato Zelensky di essere la causa dell’invasione russa e ha espresso un giudizio negativo sul presidente ucraino. Nello studio di Otto e Mezzo, Lucio Caracciolo ha analizzato le parole dell’ex premier e le conseguenze di questo audio reso pubblico da LaPresse: “Berlusconi è stato premier, è stato per anni il leader del centrodestra e dunque adesso trova complicato accettare la sottomissione alla Meloni”. Immediata la risposta di Lilli Gruber: “Ma scusa, a questo punto dovrebbe andare da uno psicanalista”. Caracciolo ha immediatamente replicato: “Diversi uomini instabili hanno guidato Stati e Paese e accade anche oggi”. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole del leader di Forza Italia

Un nuovo audio di Silvio Berlusconi ha scosso la maggioranza di destra, alla vigilia delle consultazioni al Quirinale. Le parole dell’ex premier sono state pronunciate durante l’assemblea dei parlamentari forzisti a Montecitorio. Come riportato da Repubblica, queste nuove frasi fanno parte dello stesso intervento in cui il Cavaliere aveva svelato di essersi scambiato “lettere dolcissime” con Vladimir Putin, con cui avrebbe riallacciato i rapporti. Stavolta, il discorso di Berlusconi, sempre reso noto da LaPresse, riguarda direttamente l’Ucraina: “Io non vedo come possano mettersi a un tavolo di mediazione Putin e Zelensky. Perché non c’è nessun modo possibile. Zelensky, secondo me… lasciamo perdere, non posso dirlo”. Discorso accolto dall’applauso dei suoi.

Leggi anche –> Silvio Berlusconi, la fidanzata Marta Fascina rompe il silenzio e fa un pesante annuncio

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure