Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Rai dopo Amadeus: l’ascesa di De Martino e Insegno “pigliatutto”

Rai dopo Amadeus

News Tv. Come sarà la Rai dopo Amadeus? La Rai del futuro inizia a prendere forma. Dopo l’addio dell’amato conduttore che per anni è stato il simbolo della tv pubblica, a Viale Mazzini si sta ragionando sul prossimo futuro. E pare ci siano due figure sulle quali la Rai senza Amadeus punterebbe: Stefano De Martino e Pino Insegno.

Leggi anche: “L’Isola dei Famosi”, la frecciatina di Ilary Blasi a Luxuria: cosa avrebbe detto

Leggi anche: “Unomattina Estate”, grande ritorno in Rai: al timone il celebre conduttore

Rai dopo Amadeus, al suo posto Stefano De Martino e Pino Insegno?

Sarà difficile il futuro della Rai senza Amadeus? “Abbiamo giovani di talento come Stefano De Martino, non abbiamo nulla da temere”, ha dichiarato l’ad Roberto Sergio, che non teme la sfida. Sembra che la Rai intenda puntare sul conduttore di Stasera tutto è possibile come nuovo volto di punta della tv di Stato. Per Stefano De Martino si parla già di una carriera in rapida ascesa. Il giovane conduttore infatti potrebbe rimpiazzare Amadeus sia alla conduzione del Festival di Sanremo che ad Affari Tuoi, secondo le più recenti indiscrezioni. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Levatemi di mezzo”. Fiorello ancora a muso duro con l’Ad della Rai: la polemica a “Viva Rai2”

Leggi anche: Mirko e il retroscena su Perla: poi svela perché ha vinto

Rai dopo Amadeus, al suo posto Stefano De Martino e Pino Insegno

“È stimato in ambienti della maggioranza, l’operazione Affari Tuoi piace ancora di più dalle parti di Fratelli d’Italia, tanto che la sua ascesa in pochi anni potrebbe raggiungere vette inimmaginabili: la conduzione del Festival di Sanremo” scrive Giuseppe Candela su Dagospia. In Rai però, c’è posto anche per Pino Insegno, pronto a raddoppiare i suoi impegni televisivi nonostante i recenti flop.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure