Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Storie Italiane”, il dramma di Vittorio Grigolo: “La mia fidanzata in fuga da Kiev”

“Storie Italiane”, il dramma di Vittorio Grigolo: “La mia fidanzata in fuga da Kiev”

Nella puntata odierna di “Storie Italiane“, programma condotto da Eleonora Daniele, è stato ospite Vittorio Grigolo. Il tenore ha raccontato il suo dramma: “La mia fidanzata è in fuga da Kiev“. Il suo racconto ha letteralmente spiazzato i telespettatori. Le sue parole hanno fatto venire i brividi. (Continua dopo la foto…)

storie italiane vittorio grigolo

Chi è Vittorio Grigolo

Vittorio Grigolo è un famoso tenore nato ad Arezzo ma cresciuto a Roma. Ha studiato canto alla Schola Puerorum cantorum della Cappella Sistina. Ha partecipato nel 1989 alla Tournée concerti in Usa con la direzione del Maestro Domenico Bartolucci. Con il coro della Cappella Sistina, invece, ha cantato nei Teatri e University di Tempe, Arizona- PalmDesert, Los Angeles, San Diego, SantaBarbara, SanFrancisco, Portland, California, Canada. Ha fatto il suo debutto nel mondo dell’opera a soli tredici anni nel ruolo del pastorello in “Tosca”, in scena al Teatro dell’Opera di Roma con Luciano Pavarotti.

Inizia così la sua carriera che lo porterà ad esibirsi sui palcoscenici più importanti del mondo, sotto la direzione di Riccardo Chailly, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Myung-Whun Chung, Daniel Oren, Antonio Pappano, Evelino Pidò e molto altri ancora. Nel 2010 debutta oltreoceano nel ruolo di Rodolfo ne “La bohème” in scena alla Metropolitan Opera House di New York.
Grigolo è stato il primo tenore a rappresentare due celebri opere su palcoscenici del tutto inediti: “La traviata” nella stazione centrale di Zurigo e “L’elisir D’Amore” nell’aeroporto di Malpensa.

Ha lavorato anche nel piccolo schermo, interpretando il Duca di Mantova nel film televisivo “Rigoletto a Mantova”. È divenuto noto soprattutto come coach del famoso talent show “Amici” di Maria De Filippi.
Nel corso della sua carriera è stato premiato con numerosi riconoscimenti, come l’European Border Breakers award, l’ECHO Klassik Newcomer of the Year, il Premio Caruso, il Tiberini d’Oro, il Distinguished Artistic Leadership Award, il Premio Puccini e molti altri ancora. (Continua dopo la foto…)

“Storie Italiane”, Eleonora Daniele si commuove in diretta ricordando Andrea

Il racconto di Vittorio Grigolo a “Storie Italiane”

Nel corso della puntata di “Storie Italiane” è stato ospite Vittorio Grigolo, che ha raccontato di essere in ansia per la fidanzata Stefania Seimur in fuga da Kiev dopo lo scoppio della guerra. Il tenore ha raccontato: “È partita con la mamma. Con amici si sono raggruppati in un appartamento a Kiev. Nel momento in cui suonava la sirena scendeva in metropolitana. Si è portata dietro una signora con un bambino con il quale ha un legame. Sono in viaggio insieme in 4. Il primo treno diretto per Varsavia non è riuscito a prenderlo, ma è salita sul secondo diretto a Leopoli, un’ora e quaranta circa dal confine polacco. Poi hanno dovuto prendere un pullman, è un viaggio che non augura a nessuno”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004