Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Viva Rai 2”, la protesta contro Fiorello: cos’è successo

“Viva Rai 2”, la protesta contro Fiorello: cos’è successo

News Tv. Insorge una nuova protesta contro lo show mattutino di Fiorello Viva Rai 2!. Dopo i battibecchi contro giornalisti del Tg1 che hanno voluto che lo show si spostasse su Rai2, ora deve vedersela anche con i residenti del quartiere Prati di Roma Nord, dove viene registrato il programma. Il motivo? Il rumore. Gli abitanti si lamentano per gli schiamazzi che sin dalle prime ore del giorno ormai da due settimane fanno da sveglia indesiderata. 

“Viva Rai 2!”, la protesta dei residenti infuriati per il troppo rumore

Apprezzatissimo dai telespettatori e dalla critica, il nuovo programma mattutino condotto da Fiorello sembra proprio piacere a tutti. Tutti tranne gli abitanti di via Asiago e via Montello a Roma Nord. Il motivo? Il rumore mattutino che tiene svegli i residenti della zona. Ci ha pensato Partito Roma Nord ad esporre la lamentela dei cittadini scontenti su Facebook.

“Dalle 6.30 della mattina non si dorme più in via Asiago e via Montello, per il caos creato dalla trasmissione di Fiorello. Gli abitanti sono inferociti ed hanno ragione. Non si capisce infatti perché la Rai, che ha tanti centri di produzione televisivi, si permetta di chiudere una via e togliere il sonno a chi ci abita“, scrivono per denunciare quanto sta accadendo. Centinaia i messaggi di protesta degli abitanti che, di prima mattina, lamentano di non avere più quella quiete che c’era prima dell’arrivo della nuova trasmissione di Fiorello.

LEGGI ANCHE: “Viva Rai 2”, rivelazione inattesa di Fiorello: “Sarebbe stato troppo”

I commenti sull’accaduto

In molti hanno commentato il post contro il programma di Fiorello. C’è anche chi evidenzia come il set sia – a detta loro – “abusivo” poiché “oscura il cartello che impone la svolta a destra, ed è a a due metri dall’incrocio, una automobile sarebbe multata. In una città due strisce e attraversamenti pedonali terminano davanti a un dissuasore di parcheggio vale tutto”.

Alcuni abitanti hanno espresso il loro dissenso a Repubblica. “Non so quanto si potrà resistere ancora – dice il signor Giovanni che abita in zona –. Va bene le risate ma abbiamo bisogno di dormire. Qualche giorno fa ho aperto la finestra e ho visto Raf mentre cantava sotto casa mia. Mi piace, ma guarda te se devo cominciare a non sopportarlo perché non mi fa dormire”. Arrivano risposte intanto dagli abitanti di Roma Sud che ironizzano sulla vicenda. “Fiore vieni da noi, ti accogliamo meglio”, scrive un utente.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure