Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Assegno sociale 2022, quanto vale e a chi spetta

Assegno sociale 2022, quanto vale e a chi spetta

L’Assegno sociale 2022, che corrisponde all’ex pensione sociale, consiste in un contributo economico che lo Stato offre alle persone con reddito nullo o molto basso. Per il 2022 l’importo pieno del sussidio è di 468,11 euro mensili, riconosciuto su 13 mensilità.

Assegno sociale 2022, a chi spetta

L’INPS ha messo a disposizione un fondo apposito che è cumulativo anche con alcune altre parallele misure assistenziali delle quali possono beneficiare le donne disoccupate o con ISEE basso. Chi può richiedere il bonus? Tutti i cittadini italiani, comunitari o extracomunitari residenti in Italia che hanno un reddito al di sotto delle soglie stabilite annualmente dalla Legge. Possono fare domanda tutti coloro che abbiano almeno 67 anni. La cifra messa a disposizione dall’INPS è di 468,10 euro al mese per le persone a reddito zero o con reddito massimo pari a 6085,30 euro. Possono richiederlo le persone non sposate se l’ISEE è nullo, o coniugate ma con reddito da non superare pari a 12.170,60 euro all’anno. Se il reddito annuo è maggiore compreso tra 6085,30 e 12.170,60 euro, l’importo viene ridotto in base al reddito del richiedente o del nucleo familiare.

Leggi anche: Come sta Eva Henger: le ultime sulle sue condizioni di salute

Assegno sociale 2022, come fare domanda

La domanda per l’assegno sociale deve essere presentata online all’INPS attraverso il servizio dedicato, accedendo all’area riservata nella sezione “Servizi per il cittadino”. Si può effettuare l’accesso tramite lo SPID di secondo livello oppure Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). In alternativa, si può fare la domanda tramite il Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile. È anche possibile rivolgersi al CAF o al Patronato.

Per richiedere l’assegno sociale 2022 bisogna disporre di alcuni documenti: l’autocertificazione dei dati personali, la dichiarazione della situazione reddituale (ISEE) e per chi ne usufruisce, la dichiarazione di responsabilità su eventuali ricoveri presso strutture sanitarie con retta a carico dello Stato.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004