Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Bancomat, attenti alla nuova truffa: ecco come vi prosciugano il conto

Bancomat, attenti alla nuova truffa: ecco come vi prosciugano il conto

C’è un nuova truffa legata ai Bancomat. In pochi minuti possono prosciugarvi l’intero conto. Milioni e milioni di italiani sono in apprensione. La nuova truffa potrebbe generare molti problemi, sia alle banche che ai propri clienti. In questo articolo vi spieghiamo di che cosa si tratta e soprattutto come fare per proteggervi dai truffatori. (Continua dopo la foto…)

Bancomat, attenti alla nuova truffa

Le truffe ai Bancomat sono sempre più frequenti. Le carte bancarie possono essere clonate da Pos modificati appositamente, ma anche allo sportello della banca. Di recente, però, si è fatta spazio un nuovo tipo di truffa. Si chiama “skimmer” e in pochi minuti il truffatore ha la capacità di prosciugarvi il conto. Una vera e propria tegola per le banche e per i propri clienti. C’è, però, un modo per contrastarla. Di seguito vi spieghiamo innanzitutto di che cosa si tratta e poi come fare per evitare questo nuovo tipo di truffa. (Continua dopo la foto…)

Bancomat, in arrivo multe salate se non lo fai: la decisione ufficiale

Bancomat, si può rischiare il “blocco improvviso”: ecco quando capita

La truffa dello skinner

Clonare il bancomat è diventato molto più semplice per i truffatori. In giro, infatti, ci sono tantissimi stratagemmi, o meglio truffe, per appropriarsi del conto di un’altra persona. Spesso, tra l’altro, gli italiani se ne accorgono solo quando vanno a fare l’estratto conto. Ottenere rimborsi per il bancomat non è così semplice. Per proteggersi dalle truffe non è sufficiente guardarsi attorno per verificare se ci sono “sbircioni” o malintenzionati alle nostre spalle al momento del prelievo. E non è nemmeno sufficiente coprire il tastierino quando si digita il pin. Il bancomat, infatti, si può clonare in qualsiasi negozio con un Pos modificato ad-hoc oppure allo sportello bancomat, che è stato manomesso precedentemente grazie all’installazione di sofisticati marchingegni che individuano il movimento delle dita.

Di recente si è fatta largo una nuova truffa, denominata “skimmer”. Si tratta di un apparecchio che legge e copia i dati presenti sulla banda magnetica della tessera. Usato in tandem con una telecamera è uno strumento tremendamente efficace. Per evitare questo tipo di truffa usate sempre il chip sotto agli occhi dell’esercente.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004