Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Benzina e Diesel, stangata per gli italiani: quanto hanno speso in più

Benzina e Diesel, stangata per gli italiani: quanto hanno speso in più

L’ultimo mese è stato tragico per milioni di italiani. I prezzi della benzina e del diesel sono saliti alle stelle. In alcuni casi hanno addirittura superato 2,50 euro al litro. Il governo ha poi imposto l’abbassamento dei prezzi. Adesso il prezzo della benzina e il diesel si attesta attorno a 1,70 o 1,80 euro al litro. In questo articolo vi sveliamo quanto hanno speso in più gli italiani per i rincari dell’ultimo mese. (Continua dopo la foto…)

Perchè il prezzo della benzina è aumentato?

Nell’ultimo mese il prezzo della benzina è salito alle stelle, gravando sul portafoglio di milioni di italiani. Molti sicuramente si sono chiesti perchè sia aumentato così tanto. Lo scoppio del conflitto tra Russia e Ucraina, infatti, non è l’unica motivazione. Sul costo del petrolio incidono anche le spese di lavorazione e trasporto dei paesi che lo estraggono. Non sono da trascurare, inoltre, le accise. Essa è una quota fissa (0,72 euro per la benzina e 0,67 euro per il gasolio) al quale poi va aggiunta l’IVA. L’Italia è al primo posto in questa speciale classifica. Fare il pieno nel nostro paese costa di più che farlo negli altri paesi. C’è infine una lieve differenza tra il prezzo della benzina nei centri urbani e sulle autostrade: in autostrada, infatti, il prezzo è più alto perchè i gestori dei distributori hanno costi extra da sostenere come l’affitto dell’area di servizio alle società che gestiscono l’autostrada. (Continua dopo la foto…)

Benzina e diesel, via le accise: finalmente calano i prezzi

Benzina e diesel, quanto hanno speso in più gli italiani

Volete sapere quanto abbiamo speso in più per la benzina e il diesel? Il dato è veramente allarmante. In soli sei mesi gli italiani hanno sborsato oltre 9 miliardi di euro per i maggiori costi di rifornimento alle auto. I rincari ovviamente pesano sulla crisi economica che ormai da anni pesa su varie fasce della popolazione. Lo Stato avrebbe guadagnato lo Stato oltre 25 miliardi di euro, quasi il triplo, a titolo di Iva e accise su benzina e gasolio. I dati provengono da un’indagine condotta dall’associazione dei consumatori Consumerismo No Profit e dal Centro Ricerca e Studi di “Alma Laboris Business School”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004