Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cadavere fatto a pezzi nei sacchi: cosa hanno scoperto

Cadavere fatto a pezzi nei sacchi: cosa hanno scoperto

Un fatto di cronaca sconvolge l’opinione pubblica. Un cadavere fatto a pezzi è stato trovato in alcuni sacchi di cellophane nero sul ciglio di una scarpata adiacente alla strada principale. Le indagini sono tuttora in corso. Le autorità stanno cercando di capire di chi possa essere il corpo fatto a pezzi e messo in quattro sacchi di cellophane. Nelle ultime ore è stata fatta una scoperta davvero scioccante. (Continua dopo la foto…)

tragedia fidanzati

Cadavere fatto a pezzi e messo in quattro sacchi di cellophane

Domenica 20 marzo 2022, a Paline di Borno, in provincia di Brescia, è stato trovato un cadavere fatto a pezzi e messo in quattro sacchi di cellophane nero. Il cadavere è stato trovato sul ciglio di una scarpata adiacente alla strada principale. I resti trovati nei sacchi usati solitamente per l’immondizia appartengono ad una donna e probabilmente sono stati conservati in un congelatore. Il corpo appartiene ad una donna perchè le unghie sono smaltate di viola. La donna dovrebbe avere un’età compresa fra i 30 e i 50 anni e sarebbe di pelle bianca, capelli castani e corporatura minuta. Le indagini sono tuttora in corso. Al momento, l’analisi del DNA non ha portato a nessuna delle persone scomparse e segnalate nei giorni scorsi. Sul corpo della donna, però, sono stati trovati undici tatuaggi. Proprio questo indizio ha portato gli inquirenti a delineare una possibile indiziata. (Continua dopo la foto…)

Va a buttare la spazzatura, poi l’orrore: 4 cadaveri trovati nell’immondizia. Cos’è successo

La scoperta

La presenza dei tatuaggi sul corpo della donna fatta a pezzi e messa in quattro sacchi di cellophane nero ha portato il quotidiano locale “BsNews” ad avanzare un’ipotesi. Come spiegato dal direttore della testa, Andrea Tortelli, a Fanpage.it, i tatuaggi coinciderebbero con quelli di “una diva del web lombarda“. Il direttore ha poi aggiunto: “Abbiamo fatto delle ricerche e abbiamo riferito le informazioni che avevamo alle autorità, per adesso non possiamo dire altro”. Tortelli è stato a lungo interrogato dai Carabinieri e per ora ci sono poche certezze. La web influencer indiziata sarebbe lombarda, non bresciana, e avrebbe 30 anni. Da alcuni giorni mancherebbe dai suoi profili social. Sette dei suoi tatuaggi corrisponderebbero a quelli segnalati. Le indagini proseguiranno nei prossimi giorni e si spera che possa essere fatta luce su questo giallo che ha sconvolto l’intera comunità.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor