Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Calcio italiano in lutto, è morto a soli 25 anni: “Addio Giacomo”

Calcio italiano in lutto, è morto a soli 25 anni: “Addio Giacomo”

Lutto nel calcio italiano: Giacomo è morto a soli 25 anni. La sua giovane vita è stata stroncata da un malore improvviso. La notizia della sua scomparsa è stata annunciata dalla squadra nella quale militava. Dolore e sgomento per la sua morte. Il malore accusato gli ha tolto la vita all’improvviso e a nulla è valsa l’immediata corsa in ospedale per tentare di salvargli la vita. Giacomo è morto, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore di tutti i suoi cari. (Continua dopo la foto…)

Calcio italiano in lutto, è morto Giacomo

Il calcio italiano colpito da un gravissimo lutto. Giacomo è morto all’età di 25 anni, stroncato da un malore improvviso. A nulla è valsa l’immediata corsa in ospedale per tentare di salvargli la vita, Giacomo è morto. La sua scomparsa è stata annunciata dalla squadra nella quale militava. Dolore e sgomento per la sua morte, nessuno si sarebbe mai aspettato di ricevere una notizia del genere. La sua scomparsa è stata improvvisa e per questo motivo ancora più dolorosa. Possiamo solo immaginare il dolore provato dai suoi familiari e da tutti i suoi cari. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile. Nessuno potrà riempire l’assenza lasciata dalla morte di Giacomo. (Continua dopo la foto…)

Deschamps, grave lutto per l’allenatore: va via dal ritiro della Francia

Chi era

Lutto nel calcio italiano, è morto Giacomo Gorenszach. Il suo decesso è avvenuto il 2 giugno. Giacomo, nato il 24 ottobre 1996, aveva solo 25 anni ed è morto a causa di un malore improvviso. A nulla è servita l’immediata corsa in ospedale per tentare di salvargli la vita, Giacomo è morto, provocando un senso di tristezza e angoscia nei suoi familiari e in tutti i suoi cari. Egli era originario di Azzida, frazione di San Pietro al Natisone, in provincia di Udine. Da qualche tempo si era stabilito, assieme alla fidanzata, a Bolzano di San Giovanni al Natisone, in provincia di Bolzano. Lavorava in un’azienda operante nel settore tecnico, ma la sua più grande passione era il calcio. Militava tra le fila della Serenissima, squadra di Pradamano. È stata proprio la società ad annunciare per prima la sua scomparsa con un bellissimo ed emozionante messaggio: “Gogo continua a giocare nei campi del Paradiso. La Serenissima sarà sempre la tua prima tifosa”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004