Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Covid, “il Governo pensa ad un nuovo lockdown generale”: il retroscena di Affaritaliani

Covid, “il Governo pensa ad un nuovo lockdown generale”: il retroscena di Affaritaliani

La situazione Covid-19 in Italia sta seriamente preoccupando il Governo. Nel nostro Paese, dall’inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 5.007.818. Le vittime in totale sono 133.674. Nonostante la campagna vaccinale proceda senza grossi problemi, i contagi negli ultimi giorni stanno risalendo e il Governo starebbe pensando ad un nuovo lockdown generalizzato per cercare di scongiurare l’arrivo di una quarta ondata che metterebbe ancora una volta in ginocchio l’intero sistema sanitario. Tutti vorrebbero evitare nuove chiusure, ma per ora l’ipotesi si fa sempre più concreta. (Continua a leggere dopo la foto)

Covid Italia, il Governo pensa ad un nuovo lockdown generale: ecco quando

Bisogna evitare a tutti i costi una terribile quarta ondata di Covid-19 in Italia. Il sistema sanitario non può collassare di nuovo e visto che i contagi in questi giorni stanno aumentando il Governo Draghi starebbe pensando all’ipotesi di un nuovo lockdown generalizzato in Italia. Secondo Affaritaliani.it “la politica già si interroga su che cosa potrebbe accadere dopo il 15 gennaio 2022. Draghi ha affermato che il provvedimento preso ieri all’unanimità dal Consiglio dei ministri è prorogabile e quindi, di fatto, ha già messo le mani avanti. In Parlamento, tra i deputati della maggioranza, è diffusa la convinzione che laddove dopo l’Epifania la situazione sia nettamente peggiorata e simile a quella di Germania e Austria l’esecutivo non potrà che adottare misure drastiche”. Quindi se il Super Green Pass non funzionasse, il Governo sarebbe pronto a chiudere di nuovo, visto che l’ipotesi del rendere il vaccino obbligatorio per ora sembra essere lontana dal realizzarsi. (Continua a leggere dopo la foto)

Dal 6 Gennaio possibile ritorno di restrizioni drastiche

L’obbietto del Governo è quello di scongiurare una quarta ondata del virus. Per questo motivo se entro dicembre 2021 la situazione non si ristabilizzerà si potrebbe procedere con un nuovo lockdown generale. Le nuove chiusure andrebbero a coinvolgere anche i vaccinati. Come riportato da Affaritaliani.it “Se dopo il 6 gennaio la situazione fosse seria e grave, l’esecutivo avrebbe solo una strada da percorrere: lockdown generalizzato per tutti e per tutto il Paese di almeno tre o quattro settimane. Una decisione che il Premier non vorrebbe assumere, ma che inevitabilmente sarebbe costretto a prendere. Una sorta di zona rossa nazionale con la probabile chiusura di bar, ristoranti ed esercizi commerciali non essenziali alle ore 18, la chiusura totale di palestre, piscine, teatri, cinema, piste di sci e il ritorno del tanto temuto coprifuoco alle ore 22. Possibile anche il ricorso all’autocertificazione per uscire di casa”.

Green pass rafforzato, quando entra in vigore e come funziona

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004