Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Qatar 2022, l’Italia può sperare nel ripescaggio? Tutta la verità

Qatar 2022, l’Italia può sperare nel ripescaggio? Tutta la verità

La sconfitta con la Macedonia del Nord condanna la nazionale italiana. La squadra di Mancini non parteciperà per la seconda volta consecutiva ai Mondiali. Per la nostra nazionale, però, non è ancora detta l’ultima parola. Il regolamento del concorso, infatti, prevede la possibilità di un ripescaggio. L’ipotesi ovviamente è molto difficile da attuare, ma la speranza è sempre l’ultima a morire. In questo articolo vi spieghiamo perchè l’Italia può sperare nel ripescaggio per i Mondiali in Qatar. (Continua dopo la foto…)

L’Italia sconfitta dalla Macedonia del Nord: è fuori dai Mondiali

La nazionale allenata da Roberto Mancini giovedì scorso è stata sconfitta dalla Macedonia del Nord. È bastato un solo tiro agli avversari, realizzato da Traijkowski (ex Palermo) al ’92, per condannare l’Italia. La nostra nazionale paga la poca lucidità sotto porta, le scelte errate di Mancini e anche gli errori precedenti. Prima della partita con la Macedonia del Nord, durante le qualificazioni, l’Italia aveva fallito l’occasione già con la Svizzera e con l’Irlanda del Nord. In quel caso aveva inciso soprattutto un penalty sbagliato da Jorginho.

Per la seconda volta consecutiva, l’Italia non potrà partecipare ai Mondiali. Già nel 2018 la nazionale aveva perso l’opportunità impattando contro la Svezia, stavolta il carnefice porta il nome della Macedonia del Nord. Per la nazionale di Mancini, però, non è ancora detta l’ultima parola. L’Italia può sperare nel ripescaggio, ma l’ipotesi è molto molto lontana. Di seguito vi spieghiamo cosa dovrebbe succedere. (Continua dopo la foto…)

Donnarumma sotto attacco, piovono insulti: “Gigio fuori dalle p…”

Possibile il ripescaggio per l’Italia?

L’Italia può ancora sperare nel ripescaggio? La risposta è sì, perchè il regolamento lo prevede, ma è molto molto difficile. Per volare in Qatar, l’Italia deve innanzitutto vincere la “finalina” con la Turchia, in programma domani alle 20:45, poi deve sperare che qualche rappresentativa venga esclusa dal Mondiale oppure che venga aumentato il numero delle partecipanti. Ricordiamo, però, che l’esclusione di una nazionale dai Mondiali potrebbe essere possibile solo in caso di sospensione o espulsione della sua Federazione calcistica da parte della Fifa, come successo con la Russia. Al momento, però, è quasi impossibile che accada.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor