Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Juventus in lutto: suicidio improvviso gela i tifosi della squadra

Juventus in lutto: suicidio improvviso gela i tifosi della squadra

Lutto in casa Juventus: si è suicidata all’improvviso, gelando i tifosi del club. La notizia ovviamente ha destabilizzato l’ambiente. Nessuno si sarebbe immaginato un annuncio del genere. La notizia della sua morte ha provocato un profondo senso di tristezza e angoscia. La persona scomparsa era molto giovane e la decisione di togliersi la vita sembra alquanto immotivata. In questo articolo vi raccontiamo nei dettagli cosa sarebbe successo. (Continua dopo la foto…)

Terribile lutto nella Tv, l’attore investito da un’auto: è morto sul colpo a 22 anni

Juventus in lutto, si è suicidata

Ha annunciato la sua intenzione di farla finita con un drammatico messaggio e quando i carabinieri sono arrivati nel suo appartamento l’hanno trovata già senza vita. La 27enne si sarebbe tolta la vita in seguito ad una profonda crisi depressiva, probabilmente acuita da una delusione amorosa. Al momento è questa la principale ipotesi avanzata dagli investigatori del nucleo operativo. Il suo cadavere è stato ritrovato lo scorso 4 luglio ai piedi del letto. Le forze dell’ordine, che hanno rinvenuto il corpo, hanno avuto davanti ai loro occhi una scena a dir poco raccapricciante. Erano infatti passati tre giorni dalla sua morte e i cani della donna, un husky e un pastore tedesco, dopo aver vegliato il corpo, lo avrebbero in seguito parzialmente sbranato, probabilmente per fame. Il cadavere, infatti, presentava alcune ferite provocate dai morsi dei due grossi cani. La morte, secondo il medico legale, sarebbe avvenuta tra il 1 e il 2 luglio e sarebbe stata causata da un mix di farmaci antidepressivi. La giovane, però, avrebbe ingerito anche dell’acido muriatico. Il flacone, infatti, è stato ritrovato nella stanza da letto, così come alcune confezioni di psicofarmaci. Sull’inchiesta vige il massimo riserbo, ma sembra che non ci siano altre piste oltre quella del suicidio. (Continua dopo la foto…)

Lutto nel mondo della musica, morta la famosa cantante: aveva 59 anni

Chi era

La persona scomparsa è Camille Suzon Chantal, originaria di Metz ma da tempo residente a Torino. Era la ex compagna del portiere della Juventus femminile e della nazionale francese Pauline Peyraud-Magnin. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, pare che Camille soffrisse di una forte sindrome depressiva dovuta anche alla fine della relazione con il portiere della Juventus femminile. Prima di suicidarsi, Camille avrebbe inviato un messaggio in Francia, annunciando probabilmente la sua morte, causata da un micidiale cocktail di psicofarmaci. Camille e Pauline si erano unite civilmente nel 2020. La loro relazione pare sia terminata appena tre settimane fa. Camille non ha retto ed ha deciso di farla finita.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004