Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » La figlia dorme solo un’ora al giorno, i genitori si allarmano: l’agghiacciante verità

La figlia dorme solo un’ora al giorno, i genitori si allarmano: l’agghiacciante verità

Questo racconto – purtroppo – è tratto da una storia vera. Una coppia si è allarmata perchè la figlia dorme solo un’ora al giorno. Un fatto sicuramente inusuale: un essere umano dovrebbe dormire minimo otto ore al giorno e i bambini dormono anche di più. Lei, invece, dorme solo un’ora al giorno. I genitori si sono dunque allarmati ed hanno fatto una scoperta agghiacciante sulla figlia. (Continua dopo la foto…)

La bambina che dorme solo un’ora al giorno, incredibile storia

Ronin e Kirk Hisko hanno una figlia, Ever. La bambina ha sin da subito mostrato atteggiamenti strani. La piccola dorme solo un’ora al giorno, sicuramente inusuale per ogni essere umano. I due coniugi si sono così immediatamente allarmati ed hanno cercato di risolvere la situazione. Oltre che anomalia per la bambina, comportava anche uno stress psicologico per loro. I due hanno infatti raccontato che dormire almeno quattro ore durante la notte per loro era un trofeo. La piccola infatti, dopo aver dormito per a stento un’ora, si sveglia più carica di prima. Ronin e Kirk hanno deciso così di approfondire il caso della propria figlia, cercando di trovare immediatamente un rimedio. (Continua dopo la foto…)

Lewis Hamilton, tragica confessione: il pilota ha problemi di salute

La scoperta dei genitori sulla figlia

Ronin e Kirk hanno deciso di sottoporre la figlia Ever ad alcuni esami medici, grazie ai quali hanno fatto una scoperta incredibile. Dagli approfondimenti medici, infatti, la famigllia Hisko ha scoperto che la bambina è affetta dalla rara Sindrome di Angelman, una malattia genetica che colpisce il sistema motorio. Le implicazioni di questa malattia sono molteplici: ritardo nello sviluppo psicomotorio, epilessia, ridotta o inesistente capacità linguistica, scarsa recettività comunicativa, scarsa coordinazione motoria e problemi di equilibrio e movimento. La sindrome, inoltre, colpisce gli ormoni che regolano il sonno e per questo la piccola dorme solo un’ora al giorno.

Fortunatamente adesso i genitori riescono ad ovviare a questo problema grazie ad orari lavorativi molto flessibili, che permetterebbero loro di alternarsi durante le notti. La coppia si dice pronta a qualsiasi sacrificio pur di sostenere la loro piccola: “Siamo sempre lì, pronti ad aiutarla e sostenerla. Non importa quanto sia difficile ne quanti ostacoli ci ritroviamo ad affrontare ogni giorno. Cerchiamo sempre di insegnarle quante più cose possibili. Ha delle grandi capacità e noi siamo sempre positivi. È sempre felice e ci rende a nostra volta felici. Lei è il nostro angelo”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor