Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Mario Draghi, la notizia bomba poco fa. Cos’hanno fatto al premier

Mario Draghi, la notizia bomba poco fa. Cos’hanno fatto al premier

Cosa accadrà al nostro Paese? Arriveremo ad un Draghi bis? Oppure torneremo presto alle urne? Vittorio Feltri ha detto la sua dalle colonne di “Libero“, firmando un editoriale in cui ha espresso una specie di solidarietà al premier, che da più parti viene sollecitato a restare. Dal mondo accademico a quello politico, passando per manager, imprenditori e sindaci. Tutti vogliono convincerlo a non mollare la poltrona di Palazzo Chigi. (continua a leggere dopo le foto)

leggi qui tutte le notizie su TvZap 

Draghi

Mario Draghi, la notizia bomba poco fa. Cos’hanno fatto al premier

Draghi “sotto sequestro”? Ostaggio del Paese? L’impressione sembra quella. “Confesso in tutta onestà che non vorrei essere in questo momento nei panni di Mario Draghi”, ha scritto Vittorio Feltri, alludendo nel suo lungo editoriale anche alla lettera aperta dei sindaci, che quasi in ginocchio hanno supplicato il premier a ripensarci sulle dimissioni. Una missiva che ha raccolto l’applauso di molti, ma anche le critiche della Meloni, che evoca il ritorno al voto in autunno. (continua a leggere dopo le foto)

Draghi

Draghi

Draghi

Il lungo editoriale di Vittorio Feltri

“Negli altri Paesi i politici si avvicendano. In Italia li poniamo sotto sequestro, come abbiamo fatto di recente con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il quale si era illuso di potere rientrare nella sua Sicilia bedda, invece si è ritrovato inchiodato al Quirinale, obbligato, obtorto collo, ad approcciarsi a soggetti del calibro dei grilli ni. Per carità, si tratta di un piacevole luogo in cui vivere e non di un istituto di pena di massima sicurezza, tuttavia, se ogni due per tre ti ritrovi al Colle il premier di turno che ti consegna le dimissioni e ti tocca gestire l’oramai annuale crisi di governo, diventa tutto una gigantesca rottura di scatole. E adesso è il turno dell’ex presidente della Bce. Nessuno vuole che sloggi da Palazzo Chigi. Se si potesse, verrebbe fatto imperituro presidente del Consiglio. Ma, grazie a Dio, non si può…”, ha osservato Feltri. Per il giornalista bergamasco si può tornare alle urne. (continua a leggere dopo le foto)

Draghi

Draghi

Draghi, giusto tenerlo a Palazzo Chigi a tutti i costi?

“Se il fatto che Draghi venga deposto rappresenta un danno, un danno maggiore è rappresentato dal volere tenerlo ad ogni costo legato alla poltrona di primo ministro. Si vada alle elezioni anticipate quindi, allo scopo di rendere le Camere specchio effettivo della volontà popolare e del Paese giungendo così alla creazione di un esecutivo più solido, ben diverso da questa sempre più squallida ammucchiata di nemici e cretini il cui unico collante è l’interesse personalistico alla salvaguardia della propria poltroncina color porpora”, ha concluso Feltri. Leggi anche l’articolo —> Italia nel baratro, quando arriva la catastrofe: la profezia di Massimo Cacciari

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004