Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Mascherine ffp2: è ufficiale. Cosa cambia adesso

Mascherine ffp2: è ufficiale. Cosa cambia adesso

La lotta contro il Covid-19 non si ferma e il Governo italiano ha pensato a nuove norme per contrastare l’avanzata del virus. Ad esempio ha introdotto l’utilizzo obbligatorio delle mascherine FFP2 in diverse situazioni quotidiane. Per questo motivo è stato anche previsto un prezzo calmierato per questo particolare dispositivo di protezione. È stato raggiunto anche un accordo sul costo delle mascherine. Vediamo ora insieme nel dettaglio in quale situazioni sarà obbligatorio indossare le FFP2 e dove poterle acquistare. (Continua dopo la foto)

Mascherine FFP2: è ufficiale. Cosa cambia adesso

Il Governo Draghi ha stabilito nuove regole per ostacolare la diffusione del Covid-19. Tra queste ha introdotto l’obbligo delle mascherine FFP2 in diverse situazioni. Sarà obbligatorio indossarle all’aperto e anche in zona bianca; in occasione di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono all’aperto e al chiuso in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e per gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso o all’aperto. In tutti questi casi è anche vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso. Inoltre, andranno indossate su tutti i mezzi di trasporto, e dunque bus, metro, tram, treni e qualunque altro mezzo. Infine, mascherine FFP2 anche per le persone che hanno avuto un contatto stretto con un positivo al Covid e che non sono soggette alla quarantena ma soltanto al regime di auto-sorveglianza, fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al soggetto positivo. In farmacia si potranno acquistare al prezzo calmierato di 75 centesimi di euro l’una. Le mascherine FFP2 si possono trovare in farmacia, nei supermercati, in alcune tabaccherie e online su vari siti e-commerce. (Continua dopo la foto)

Le altre regole stabilite dal Governo

Dal 1° febbraio 2022 la durata del Green Pass vaccinale è ridotta da 9 a 6 mesi. Inoltre, l’obbligo del Super Green Pass è stato esteso per gli ingressi a: ristoranti e locali al chiuso, piscine, palestre e sport di squadra;
musei e mostre; al chiuso per i centri benessere; ai centri termali, ai parchi tematici e di divertimento; al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi e alle sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò. Inoltre, è stato stabilito che fino al 31 gennaio 2022: sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto e saranno chiuse nuovamente le sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

Decreto 5 Gennaio 2022, le nuove regole del Governo: cosa dovremo aspettarci

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004