Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Michael Schumacher, annuncio a sorpresa: di che cosa si tratta

Michael Schumacher, annuncio a sorpresa: di che cosa si tratta

È arrivato un annuncio a sorpresa su Micheal Schumacher, storico pilota della Formula 1. Nessuno si aspettava di ricevere una notizia del genere. L’annuncio ovviamente ha fatto gioire i fan dell’ex pilota della Ferrari. Finalmente, dopo un periodo in cui circolavano solo brutte notizie su di lui, arriva uno splendido annuncio. (Continua dopo la foto…)

La carriera di Michael Schumacher

Michael Schumacher è uno dei migliori piloti di tutti i tempi, se non il migliore di sempre. È sicuramente uno dei più vincenti nella storia della Formula 1 con 7 titoli mondiali. Schumacher ha legato la sua carriera principalmente alla Benetton, con la quale ha vinto i primi due mondiali, e soprattutto alla Ferrari. L’ex pilota detiene altri record in Formula 1 come il maggior numero di giri veloci in gara e di hat trick, ovvero pole position, vittoria e giro più veloce nello stesso Gran Premio. È al secondo posto all time per numero di gare vinte (91), podi (155) e di pole position (68), in tutti e tre i primati dietro al solo Hamilton.

Oltre ad essere stato uno dei piloti migliori nella storia della Formula 1, Schumacher era anche un grande collaudatore. È difficile stabilire se sia stata la macchina la fortuna di Schumacher o viceversa. Egli, infatti, era capace di indirizzare al meglio, attraverso i suoi riscontri e giudizi, il lavoro degli uomini della squadra. Nel corso della sua carriera ha instaurato un sodalizio duraturo con Ross Brawn, oltre che con Jean Todt. Si è ritirato definitivamente alla fine del 2012.

Il 29 dicembre 2013, in seguito ad un grave incidente su una pista da sci a Méribel, è finito in coma farmacologico per diversi mesi. Da quel momento si hanno notizie sempre più frammentarie sul suo conto. Il pilota tedesco non è mai più tornato in pista, né è comparso in pubblico. (Continua dopo la foto…)

Michael Schumacher, spunta la foto che spiazza tutti

Jean Todt: “Vado spesso a trovare Schumacher, come sta”

michael schumacher

L’annuncio a sorpresa

È arrivato un annuncio a sorpresa su Schumacher. La Ferrari California, auto che il pilota utilizzava per le corse private, sarà battuta all’asta al Boutsen Classic. Al momento, però, non sappiamo ancora quale sarà il prezzo di partenza, ma si tratta di un veicolo molto raro. Basti pensare che sul poggiatesta ha le iniziali dell’ex campione della Formula 1. L’auto pare sia stata immatricolata nel 2009 e conta ben 15 mila km. La velocità massima di questa Ferrari è di 310 km orari con un passaggio da 0 a 100 km orari in appena 3,9 secondi.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004