Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Papa Wojtyla, l’attentato 41 anni fa: si compì una profezia

Papa Wojtyla, l’attentato 41 anni fa: si compì una profezia

Giovanni Paolo II fu senza dubbi uno dei pontefici più amati di tutti i tempi. Il Papa era fermamente convinto che la Madonna di Fatima avrebbe portato l’umanità alla salvezza. Un evento nel corso della sua vita poi lo portò a pensare che era il predestinato del disegno divino. L’attentato di 41 anni fa, proprio nel giorno dell’anniversario dell’apparizione della Madonna di Fatima. Quel giorno si compì una profezia.

Papa Wojtyla, l’attentato 41 anni fa

Cosa gli successe quel 13 maggio 1981? 41 anni fa un uomo gli sparò due colpi di pistola. Quel giorno, Papa Wojtyla stava compiendo il giro tra i fedeli in Piazza San Pietro. Un uomo apparve dal nulla e gli sparò due colpi per poi scomparire tra la folla. Il Papa ferito, si è accasciato sulla papamobile. I soccorsi arrivarono immediatamente e Wojtila fu portato in ospedale. I medici non avevano tante speranze: le ferite erano veramente gravi. Ma l’uomo riuscì a sopravvivere all’orrendo attentato: il Papa si riprese completamente. Wojtyla tra l’altro compì un gesto insolito, qualche mese dopo la sparatoria andò a far visita al suo attentatore, che si trovava in carcere.

Leggi anche: Gianni Morandi, la polemica per la foto con le donne in bikini

La profezia della Madonna di Fatima

Dopo il tragico episodio il Papa ricordò che proprio nel giorno del 13 maggio Fatima la Madonna apparve ai pastori a Fatima. Giovanni Paolo II dichiarò che se era riuscito a sopravvivere era proprio grazie alla Madonna di Fatima. “Una mano ha sparato, un’altra mano ha deviato la pallottola”. In seguito Wojtyla conservò la pallottola usata durante l’aggressione e la incastonò nella corona della statua della Vergine a Fatima. Giovanni Paolo II quel giorno vide il suo destino incrociarsi con la fede che aveva sempre sostenuto. Da quel momento il pontefice si pose come il predestinato del disegno divino.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004