Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Piera Maggio: l’annuncio sulla piccola Denise poco fa

Piera Maggio: l’annuncio sulla piccola Denise poco fa

Piera Maggio, poco fa, si è lasciata andare ad un annuncio sulla piccola Denise. La mamma non ha mai perso le speranze. Per lei Denise è ancora viva e vuole trovarla a tutti i costi. Le ricerche proseguono senza sosta, ma sono ormai anni che non si hanno notizie sulla piccola. Piera però non si arrende e con l’aiuto della stampa, delle televisioni e soprattutto dei social lancia appelli affinché Denise possa ritornare ad abbracciarla. (Continua dopo la foto…)

La scomparsa di Denise Pipitone

La sparizione di Denise Pipitone è un fatto di cronaca avvenuto all’inizio degli anni duemila e che ha monopolizzato l’attenzione dell’opinione pubblica. È inoltre uno dei casi più costosi della storia giudiziaria italiana (più di 30 milioni di euro) e anche uno dei più lunghi (più di 500.000 pagine).

La mattina del 1º settembre 2004, Denise Pipitone, nata il 26 ottobre 2000 dalla relazione tra Piera Maggio e Pietro Pulizzi (ma risultante all’anagrafe come figlia legittima di Tony Pipitone, all’epoca regolarmente sposato con Piera Maggio e all’oscuro di non essere il vero padre della piccola) scomparve da Mazara del Vallo, dove abitava, mentre inseguiva un suo cuginetto. Fu vista l’ultima volta dalla zia alle 11:45 sul marciapiede in strada. L’allarme fu dato stesso quel giorno. L’ipotesi investigativa sviluppatasi attraverso gli anni indica come causa della sparizione il rapimento. I cani molecolari della squadra investigativa percepirono la presenza di Denise nei pressi della abitazione della sorella di Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise.

Nel corso degli anni ci sono stati vari avvistamenti. Il più importante è sicuramente quello del 18 ottobre 2004, a Milano. La guardia giurata Felice Grieco notò una bambina molto somigliante a Denise in compagnia di alcuni zingari davanti ad un istituto bancario. La guardia giurata riuscì a filmare la bambina e nel video la bambina viene chiamata “Danas” e la si sente chiedere a una donna “Dove mi porti?”. (Continua dopo la foto…)

Denise Pipitone, la confessione di Anna Corona: “Sono stata io”

Caso Denise Pipitone in Parlamento, Piera Maggio: “Non sappiamo se un giorno potremo riabbracciarla”

L’annuncio di Piera Maggio su Denise

Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, non ha mai perso le speranze. Lei pensa che la figlia sia ancora viva e ogni giorno, attraverso la stampa, la televisione e i social, lancia appelli per ritrovarla e poterla riabbracciare. Nelle ultime ore, sulla sua pagina Facebook, ha scritto: “Chi ha rapito Denise Pipitone deve sapere che non finirà mai e che presto o tardi scopriremo la verità. Denise, da 17 anni, viene rapita ogni giorno”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004