Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Sergej Lavrov rovinato dalla figlia Polina: la causa è questa foto. Scoppia il caso al Cremlino

Sergej Lavrov rovinato dalla figlia Polina: la causa è questa foto. Scoppia il caso al Cremlino

Il ministro degli Esteri di Vladimir Putin, Sergej Lavrov, “rovinato” dalla figliastra Polina Kovaleva. Tutto è successo a causa di una foto, scattata da Polina e pubblicata sui social. La figliastra del potente oligarca, infatti, è una famosa influencer e sui social conta molti follower. La foto ha generato un vero e proprio caso al Cremlino ed ha rischiato di mettere in pericolo la carriera di Lavrov. In questo articolo vi spieghiamo nei dettagli cos’è successo. (Continua dopo la foto…)

Chi è Sergej Lavrov

Sergej Viktorovic Lavrov è nato a Mosca il 21 marzo 1950, è un politico e diplomatico russo, nonché attuale ministro degli Esteri. Ha ricevuto il mandato il 9 marzo 2004 dal presidente Vladimir Putin. È rimasto ministro degli Esteri anche durante il mandato di Medvedev. Ha da sempre recitato una parte importante nei rapporti tra Russia e Stati Uniti ed è sicuramente uno dei personaggi di spicco nel conflitto russo-ucraino.

Lavrov viene considerato uno degli uomini chiave del governo di Vladimir Putin e un fedelissimo del presidente. La sua opposizione sistematica alle iniziative occidentali, come ad esempio le ripetute condanne nei confronti dell’espansione della NATO verso est, gli è valsa nelle cancellerie l’epiteto di “Mr. Nyet” (ovvero “Signor No”).
Di recente, però, Lavrov è finito nei guai a causa di una foto scattata dalla figliastra, l’influencer Polina Kovaleva. Di seguito vi spieghiamo cos’è successo. (Continua dopo la foto…)

Russia, il diplomatico russo Paramonov minaccia “conseguenze irreversibili” per l’Italia

Lo scatto di Polina Kovaleva rovina Lavrov

In seguito all’invasione russa in Ucraina, Lavrov, come molti altri oligarchi russi, è stato colpito dalle sanzioni occidentali. Nel suo caso, però, è stata fatale una foto scattata dalla figliastra Polina Kovaleva. Quest’ultima, molto seguita sui social, è ufficialmente nullatenente, ma sui social mette in mostra uno stile di vita sicuramente agiato, fatto di lusso e sfarzo.

Ad aiutare le indagini sui patrimoni dei ricchi oligarchi russi sono state anche alcune foto scattate da Polina sullo yacht del padre. La figliastra di Lavrov, secondo il “Financial Times”, avrebbe anche un appartamento da 4,4 milioni di sterline.
Polina, però, non è stata l’unica a cadere nella “trappola” dei social. Una sorte simile è toccata a Igor Sechin, incastrato dall’account Instagram dell’ex moglie. Dagli scatti pubblicati sui social, gli agenti sono riusciti a risalire e sequestare “Amore Vero”, il suo yacht da 120 milioni di dollari. A nulla dunque serve l’anonimato dietro il quale si celano i super ricchi del pianeta, visto che poi ci pensano mogli e figli.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor