Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Trema l’Italia: scosse di terremoto nella notte spaventano la popolazione. Dov’è successo

Trema l’Italia: scosse di terremoto nella notte spaventano la popolazione. Dov’è successo

L’Italia torna a tremare. Nuove scosse di terremoto, infatti, sono state avvertite dalla popolazione tra ieri e oggi. Attimi di paura per alcune persone che si sono riversate in strada dopo aver avvertito il fenomeno sismico. Il sisma è stato avvertito in diversi comuni. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ovviamente tiene monitorati i movimenti della terra. Si spera che le scosse non si ripetano anche nelle prossime ore. In questo articolo vi sveliamo dove in Italia sono state avvertite le scosse di terremoto. (Continua dopo la foto…)

Trema ancora l’Italia

La terra trema di nuovo in Italia. Tra ieri e oggi sono state registrate nuove scosse di terremoto in alcuni comuni italiani. La popolazione si è riversata in strada temendo il peggio. Le scosse non sono state fortissime, ma i residenti le hanno comunque avvertite. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) tiene monitorata la situazione e sta cercando di capire se si è trattato di un fenomeno isolato oppure se la popolazione deve continuare a restare in allerta. Ovviamente si spera che nelle prossime ore non si verifichino nuove scosse di terremoto. Le scosse avvertite sono state cinque, tutte di lieve intensità e avvertite in comuni diversi. La popolazione ha vissuto attimi di tensione. Purtroppo abbiamo ancora negli occhi e nella mente le immagini dei terremoti che hanno devastato la nostra terra. Impossibile non ricordare quello dell’Abruzzo o del 1980. (Continua dopo la foto…)

Stretto di Messina terremoto, registrate nuove scosse: paura tra i cittadini

Trema l’Italia, terremoto poco fa: avvertito in diverse città

Terremoto Italia, dove è successo

L’Italia torna a tremare. Tra ieri e oggi l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato cinque lievi scosse di terremoto. L’epicentro è stato registrato tra le province di Firenze e di Bologna. Tra i comuni più vicini all’epicentro troviamo Palazzuolo sul Senio, in provincia di Firenze, e Castel del Rio, in provincia di Bologna. Le prime due scosse sono state registrate ieri sera dall’Ingv attorno alle 19.49 e alle 21.58, entrambe di lieve intensità (magnitudo 2.1 e magnitudo 2.3). Un’altra ancora, invece, è stata registrata nella notte, attorno all’1.41, di magnitudo 2.1. Questa mattina, invece, sono state registrate altre due scosse, entrambe di magnitudo 2, rispettivamente alle 5.23 e alle 6.19.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor