Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Variante Omicron, si fa strada l’ipotesi di un mini-lockdown per Capodanno

Variante Omicron, si fa strada l’ipotesi di un mini-lockdown per Capodanno

Il 23 dicembre 2021 si terrà a Palazzo Chigi la riunione presieduta dal presidente del Consiglio Mario Draghi per preparare una nuova stretta in vista delle vacanze di Natale. Tra le ipotesi per contenere la variante Omicron, l’obbligo di vaccinazione per alcune particolari categorie che lavorano a contatto con il pubblico e l’obbligo di mascherina anche all’aperto. Non solo, in queste ultime ore il Governo sta pensando anche l’ipotesi di un mini lockdown per Capodanno. Vediamo cosa cambierà dopo la riunione di giovedì. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Variante Omicron, si fa strada l’ipotesi di un mini-lockdown per Capodanno

A due giorni dalla convocazione della Cabina di Regia e del consiglio dei ministri che varerà la stretta con cui il governo Draghi vuole difendersi dalla variante Omicron, il nuovo decreto inizia a prendere forma. Gli italiani si ritroveranno a fare i conti con delle nuove regole. Tra gli argomenti di discussione ci sono: la riduzione del Green Pass a sei mesi, l’obbligo vaccinale per i lavoratori della pubblica amministrazione e il tampone anche per i vaccinati che vogliono partecipare a grandi eventi. Queste tre misure restrittive molto probabilmente dal 24 Dicembre 2021 diventeranno realtà. Mentre si discute ancora sul Green Pass rafforzato per chi prende autobus e metropolitane, il Governo sta pesando ad una nuova ipotesi in vista del Capodanno. Molto probabilmente ci potrebbe essere per i no-vax un mini lockdown. Inoltre, potrebbe tornare il coprifuoco dalla sera del 31 dicembre fino al primo gennaio 2022. (Continua a leggere dopo la foto)

Potrebbe tornare la mascherina all’aperto

La riunione servirà a fare un punto sulla situazione alla luce dei dati aggiornati sul Covid e a fare valutazioni su eventuali misure per le imminenti feste. Il Governo sta cercando di fare di tutto pur di evitare il diffondersi della variante Omicron. Tra le ipotesi ci dovrebbero essere altre regole sull’uso delle mascherine, sul green pass e sulla vaccinazione anti coronavirus. Molto probabilmente potrebbe tornare l’obbligo delle mascherine all’aperto. Inoltre si sta valutando anche la possibilità di richiedere un tampone per accedere a locali al chiuso particolarmente affollati, come le discoteche.

“Un giorno da pecora” Bassetti, Crisanti e Pregliasco cantano Jingle Bells anti-Covid: il video è virale

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004