Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Che ci faccio qui”, al via stasera su Rai3 la quinta stagione: le anticipazioni

“Che ci faccio qui”, al via stasera su Rai3 la quinta stagione: le anticipazioni

“Che ci faccio qui 2022”, la quinta stagione: il programma condotto da Domenico Iannaccone riparte con cinque nuove puntate, tra racconto della periferia italiana e speranza da riprovare. Tornerà precisamente in onda su Rai 3 da staserasabato 9 aprile 2022. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulle anticipazioni, sulle puntate, sul conduttore e sulle inchieste. (Continua a leggere dopo la foto)

Che ci faccio qui

“Che ci faccio qui 2022” è la quinta stagione del programma Rai prodotto da Hangar Tv di Gregorio Paolini. La serie doc, che può essere definita antologica, ritrova alla conduzione Domenico Iannacone, che del programma è anche ideatore. Torna in onda per cinque settimane ed inizia proprio stasera, sabato 9 aprile 2022, su Rai 3 a partire delle ore 21:45. Come già detto in precedenza, sono cinque le nuove puntate, disponibili anche in diretta streaming e in streaming on demand su RaiPlay. Un nuovo ciclo di documentari che raccontano vite vissute con lo sguardo attento di Domenico. I temi che verranno trattati in quest’edizione sono la periferia, l’ambiente, la legalità, l’immigrazione e l’accoglienza. Nella prima puntata di stasera Iannacone propone ai telespettatori “Ti amo ancora“, titolo che racchiude la perdita e il recupero della speranza nella vita di quattro ragazzi di Borgo VecchioPalermo.

“Ci vuole un fiore”, tutto quello che c’è da sapere sul nuovo programma di Rai1

“Che ci faccio qui 2022”: anticipazioni puntata di stasera sabato 9 aprile

“Si parte dal Borgo Vecchio di Palermo, una ‘periferia’ nel cuore della città. “Ti amo ancora” il titolo di questa prima puntata che racconta i luoghi ai margini della società, dove la distanza dal centro diventa un confine invalicabile. Domenico Iannacone ripercorre le strade di questo quartiere e, insieme all’educatore e rapper Christian Paterniti, in arte Picciotto, riannoda i fili delle esistenze di Carmelo, Roberto, Alessio e Mark, quattro ragazzi fino a ieri compagni di scuola e oggi giovani adulti costretti a fare i conti con le proprie scelte. Tra case diroccate, disoccupazione, criminalità e abbandono scolastico, a Borgo Vecchio anche le vite dei più giovani si consumano in fretta. ‘Ti amo ancora’ è il ritratto di un mondo apparentemente bloccato e senza speranza. Un luogo dove il peso della vita arriva presto e si diventa padri quasi senza saperlo.”

Per questo primo appuntamento, quindi, Iannaccone si reca a Borgo VecchioPalermo, per raccontare del muro immaginario che divide il quartiere dal resto della città siciliana. Qui le storie di quattro ragazzi del posto, Carmelo, Roberto, Alessio e Mark. Da compagni di scuola, i quattro si sono ben presto ritrovati a diventare padri “quasi senza saperlo” e a dover fare delle scelte da adulti, tra case in rovina, mancanza di lavoro, situazioni criminali e dispersione scolastica. Il titolo “Ti amo ancora”, racchiude il significato della perdita e del recupero della speranza nella vita dei quattro. Un racconto messo in piedi, anche grazie all’educatore e rapper Picciotto (vero nome Christian Paterniti).

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004