Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Chef Rubio massacrato sotto casa: le immagini sono terribili (FOTO)

Personaggi tv. Chef Rubio massacrato sotto casa: le immagini sono terribili. Gabriele Rubini, classe 1983, è un cuoco, personaggio televisivo ed ex rugbista a 15 italiano. Ha ottenuto notorietà presso il grande pubblico grazie alla sua attività televisiva, conducendo programmi culinari quali Unti e bisunti o Camionisti in trattoria sotto lo pseudonimo di Chef Rubio. In queste ore ha denunciato via social un pestaggio di cui è rimasto vittima. (Continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Federico Fashion Style in ospedale dopo l’aggressione: cos’è successo

Leggi anche: “Forum”, terribile aggressione in studio: il video

Leggi anche: “Striscia la notizia”, aggressione choc durante il servizio: “Spray al peperoncino in faccia”

Leggi anche: “Mattino 5”, aggressione choc in diretta tv: Panicucci senza parole

Chef Rubio massacrato sotto casa: le immagini sono terribili

“Mi hanno aspettato fuori casa in 6 e hanno tagliato i fili del cancello per massacrarmi”, così, su X, Gabriele Rubini, in arte Chef Rubio, ha postato video e foto dell’aggressione. Nelle immagini si vede lo chef con sangue sul volto e sulla testa e un occhio gonfio che dice “mi hanno massacrato di botte, hanno bloccato il cancello elettrico”. In un comunicato di Potere al Popolo, come riportato da Today, si legge: “Una squadraccia sionista ha aggredito e picchiato Chef Rubio. Hanno tagliato i fili del cancello elettrico della sua casa, lo hanno aspettato e lo hanno ridotto così”.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure