Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Cosa dissero alle mie figlie”. Giancarlo Magalli, come sta oggi dopo la grave malattia: il racconto privato

Personaggi tv. Giancarlo Magalli, come sta oggi dopo la grave malattia: il racconto privato. Giancarlo Magalli, classe 1947, è un autore, conduttore e attore italiano. Nel gennaio 2023, dopo mesi di stop lontano dalla televisione, a Verissimo ha raccontato la sua battaglia contro un linfoma di Hodgkin. Un momento quello della malattia davvero molto difficile sia per il conduttore stesso che per la sua famiglia. Tutti gli sono stati accanto nei mesi di cura. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Giulia Stabile risponde a chi l’attacca: “Ma non hai i soldi per dentista?”

Leggi anche: Massimo Giletti torna sull’addio amaro a La7 e fa due nomi importanti: “Gli unici ad esporsi per me”

Giancarlo Magalli

Leggi anche: Daria Bignardi, confessioni choc su “GF”, Rai 3 e la grave malattia (VIDEO)

Leggi anche: Cinema in lutto, leggendario surfista e attore del famoso film ucciso da uno squalo

Giancarlo Magalli, come sta oggi dopo la malattia: le sue parole

Dopo la battaglia che ha condotto negli ultimi anni contro il linfoma di Hodgkin, ora Giancarlo Magalli desidera tornare alla sua vita di sempre, dimenticare la sofferenza e la paura subentrata dopo l’agghiacciante diagnosi. “I medici dissero che se non mi fossi curato immediatamente in due mesi me ne sarei andato. A me per fortuna hanno detto una mezza verità, ovvero che era curabile”, raccontò in una intervista Giancarlo Magalli, come riportato da Il Sussidiario. Oggi, fortunatamente, il periodo terribile sembra alle spalle ma il presentatore e la sua famiglia hanno attraversato mesi difficile.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure