Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Piero Angela, la terribile notizia dopo la morte: piovono insulti e attacchi

Piero Angela, la terribile notizia dopo la morte: piovono insulti e attacchi

La morte di Piero Angela ha sconvolto l’intero paese. Il divulgatore scientifico si è spento all’età di 93 anni. La notizia è stata annunciata dal figlio Alberto. L’Italia intera piange la scomparsa di uno dei più grandi giornalisti nella storia del paese, nonché uno dei migliori divulgatori scientifici. I suoi programmi televisivi hanno sempre raccolto successo e per questo motivo i telespettatori, soprattutto quelli della Rai, erano molto affezionati a lui. Dopo la sua morte, però, sono arrivati insulti e attacchi indecenti sul web. (Continua dopo la foto…)

Piero Angela malattia, il drammatico annuncio mette i brividi: come sta

La carriera e la vita privata di Piero Angela

Piero Angela è stato un famosissimo divulgatore scientifico, giornalista, conduttore televisivo e saggista. È divenuto noto soprattutto come ideatore e presentatore di trasmissioni di divulgazione in stile anglosassone, dando vita a un filone documentaristico della televisione italiana. Egli, inoltre, è famoso anche per il suo giornalismo scientifico espresso in numerose pubblicazioni saggistiche. Ha iniziato la sua carriera come cronista radiofonico, divenendo poi inviato e affermandosi successivamente come conduttore del telegiornale Rai. Le sue trasmissioni più famose sono sicuramente “Quark”, “Superquark”, “Ulisse – Il piacere della scoperta” e tante altre ancora.

Il divulgatore scientifico era sposato da 66 anni con Margherita Pastore, con la quale ha avuto due figli: Alberto e Christine. In un’intervista, in merito alla moglie, il giornalista ha dichiarato: “Conobbi Margherita alla festa di un’amica: lei aveva 18 anni, io 24-25, mi misi al pianoforte e la conquistai. Era all’ultimo anno alla Scala, una ballerina con un grande avvenire, poi arrivò King Kong a sbaragliare tutto. Ci siamo sposati, abbiamo avuto subito i nostri due figli di cui siamo felicissimi”. (Continua dopo la foto…)

Piero Angela contro certi virologi: “Nessuno è in grado di fare previsioni”

La terribile notizia dopo la morte

Piovono insulti e attacchi indecenti sul web dopo la morte di Piero Angela. L’inviato de “Le Iene”, Gaston Zama, ha pubblicato un messaggio diffuso sul gruppo Telegram “Radiogreg”, che conta più di 20 mila iscritti. L’amministratore, che si fa chiamare il “Greg”, è un ex venditore di auto che oggi vive a Tenerife. Nel suo gruppo ha scritto: “Ci sono quei sabati che iniziano meglio di altri sabati. Se n’è andato un divulgatore scientifico, ma poi soprattutto, chi ca**o è un divulgatore scientifico? 93 anni spesi nella corruzione, nella falsità, nell’ipocrisia, a fare il servo per pochi croccantini. 93 anni, troppi anni, troppi danni, ma se n’è andato. Questo sicuramente sarà un sabato migliore. Aspettiamo gli altri, buon weekend”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004