Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Umberto Tozzi, l’artista ha raccontato di aver avuto un tumore: ecco come sta

Umberto Tozzi, l’artista ha raccontato di aver avuto un tumore: ecco come sta

Umberto Tozzi tumore

Personaggi Tv. Umberto Tozzi, l’artista ha raccontato di aver avuto un tumore: ecco come sta. Il noto cantante italiano in una lunga intervista al Corriere della Sera ha raccontato di essere guarito da un tumore. Gli ultimi mesi sono stati molto duri per il cantante 70 enne che ha dovuto lottare prima contro un cancro e dopo contro il Covid-19 che gli ha scatenato un’infiammazione polmonare. Vediamo nel dettaglio le sue parole su queste due difficili e complesse esperienze. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Umberto Tozzi, la confessione choc sul suo matrimonio: fan senza parole

Umberto Tozzi, l’artista ha raccontato di aver avuto un tumore: ecco come sta

Al Corriere della Sera Umberto Tozzi ha raccontato che adesso sta bene, ma ha attraversato un periodo piuttosto difficile per quanto riguarda la salute: “Ora sto bene. Prima no, ho avuto un problema di salute importante. Un tumore alla vescica. Poi durante le chemio, ho preso il Covid per la terza volta. E mi è venuta una grave infiammazione polmonare. Un’ecografia addominale doveva essere routine. Invece mi hanno trovato il male. È stato un periodo davvero difficile, ora per fortuna ne sono fuori, un mese e mezzo fa mi hanno detto che sono guarito, incrociamo le dita. Cose come queste ti cambiano la vita. La tua e di chi ti sta accanto. Mi sentivo perso, avevo paura di non poter mai più salire sul palco. Mia moglie Monica è stata fondamentale, non mi sono mai arreso. Prima e dopo l’intervento, durante le terapie, che non sono una passeggiata. Finché non accade a te il cancro sembra un problema lontano. Poi nella testa si resetta tutto, i valori, le priorità, le cose che contano. E anche quando guarisci, il trauma ti resta dentro. Mi ha stupito la serenità con cui sono riuscito ad affrontare la malattia. Ho messo da parte la paura, cercando di essere ottimista”. (Continua a leggere dopo la foto)

Dal sogno di diventare calciatore all’amore per sua moglie Monica


Nel corso dell’intervista Umberto Tozzi ha raccontato che il suo sogno da bambino era diventare calciatore: “Avevo due piedi buoni, a 14 anni vinsi una settimana premio a Coverciano, ma papà mi proibì di andare perché avevo una pagella orribile”. Oggi oltre alla musica si dedica anche alla pittura: “Mi piace, vorrei fare una mostra, ma non sono né Gauguin né Van Gogh eh. Ho cominciato dal nulla, da autodidatta, io che non sapevo nemmeno fare un cerchio con il bicchiere. Mi sono appassionato, mi è venuto naturale. Non credevo di poter trovare una forma d’arte che mi prendesse tanto quanto la musica. Quando compongo non mangio e non bevo, sono troppo concentrato. Resto una pi**a come pittore, sia chiaro”. Infine, sull’amore per la moglie Monica ha dichiarato: “La sposerei per la quinta volta, stiamo insieme da 36 anni”.

Leggi anche –> Emma Marrone, visita di controllo dopo il tumore: com’è andata

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure