Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Aria condizionata, ecco il trucco dello straccio: raffreddi di più e consumi di meno!

Aria condizionata, ecco il trucco dello straccio: raffreddi di più e consumi di meno!

Il caldo in questi giorni è a dir poco insopportabile. Le temperature sfiorano i quaranta gradi e riposare di notte diventa un’impresa epica, soprattutto per tutti coloro che hanno la sveglia presto il giorno dopo. Anche recarsi in macchina al lavoro mette a dura prova i nostri nervi, stare sotto il solo in fila per ora è davvero complesso e per questo facciamo costante ricorso all’aria condizionata. Ovviamente il condizionatore porta ad un aumento dei prezzi: vediamo insieme un metodo efficace per abbassare i costi rifrescando comunque l’auto. (Continua a leggere dopo la foto)

Aria condizionata, ecco il trucco dello straccio: raffreddi di più e consumi di meno!

Con temperature così elevate, è quasi impossibile stare in coda in automobile senza aria condizionata. Allo stesso tempo però troppo aria porta ad un aumento del consumo del carburante, che in questi giorni ha raggiunto prezzi assurdi. Quale può essere la soluzione a questo problema? Come riportato da Libero, basterà usare un panno. Sì, avete capito bene! Basta un panno bagnato appoggiato alla ventola per rinfrescare contenendo i consumi. Così facendo il soffio sarà subito fresco senza dover ricorrere all’impostazione delle temperature più basse. Per questo nelle giornate più calde è bene ricordarsi di tenere in macchina una bottiglia d’acqua e un panno. Inoltre è anche utile fermare il mezzo in zone d’ombra o parcheggi coperti in modo tale che il sole non surriscaldi l’abitacolo. Nel frattempo scopriamo il meteo dei prossimi giorni. (Continua a leggere dopo la foto)

Italia divisa in due alla fine di luglio: ancora caldo al Centro-Sud, temporali sul Nord Italia

Dopo essersi aperta con un lunedì caldissimo e punte di 40 gradi, l’ultima settimana di luglio vedrà un’Italia divisa in due dalle condizioni meteo. Come riportato da Meteo.it., l’anticiclone insisterà infatti sul Centro-Sud e le Isole, dove in generale il clima resterà decisamente caldo e si potranno ancora registrare punte intorno ai 38-40 gradi. Il Nord invece assisterà a una svolta meteo già nelle prossime ore, con l’arrivo di temporali sulle Alpi e in alcune zone di pianura tra la fine di lunedì 25 Luglio e la giornata di oggi martedì 26 Luglio 2022. L’aumento dell’instabilità meteo sarà accompagnato dall’afflusso di aria un po’ più fresca che metterà fine all’ondata di calore. Il termometro è destinato a restare su valori in generale in linea alle medie stagionali, o poco al di sopra, anche nei giorni successivi.

Meteo, arriva il freddo: il fenomeno della Niña stravolge le nostre vite. Ecco da quando

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure