Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Benzina, arriva una brutta notizia: italiani su tutte le furie

Benzina, arriva una brutta notizia: italiani su tutte le furie

benzina prezzo

Benzina prezzo. Arriva un’altra brutta notizia per gli italiani. I prezzi della benzina sono nuovamente aumentati. Nei giorni scorsi, gli italiani avevano tirato un sospiro di sollievo, visto che i prezzi erano leggermente calati. Adesso, invece, gli sconti sono stati dimezzati e le accise sono aumentate. Già dalle prossime ore, la benzina ai distributori costerà un po’ di più. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Benzina gratis per tutti: è successo ad Agrigento

Benzina, il prezzo aumenta di nuovo

Brutta sorpresa per gli italiani: i prezzi della benzina sono nuovamente in salita. Da oggi, infatti, è stato attuato il taglio dello sconto fiscale su benzina, diesel e Gpl, in vigore dal 22 marzo. Di conseguenza, gli operatori hanno adeguato i prezzi consigliati dei tre principali carburanti. Tutto ciò per tenere conto delle nuove aliquote comprensive di Iva. Gli interventi sono già visibili nei distributori presenti lungo la rete nazionale, i quali hanno esposto i prezzi praticati con le accise maggiorate.

Si tratta veramente di una brutta notizia per gli italiani, che stanno affrontando un periodo molto difficile. La pandemia aveva fatto crollare l’economia del paese, ma la guerra ha assestato il colpo di grazia. Inflazione e rincari hanno messo gli italiani spalle al muro. Le famiglie sono in difficoltà e non riescono ad arrivare a fine mese. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Aumenti benzina, l’allarme è reale: ecco quando l’Italia rischia di restare a secco

Di quanto è aumentata la benzina

Da oggi è attivo il taglio dello sconto fiscale su benzina, diesel e Gpl. Gli operatori hanno già adeguato i prezzi dei tre principali carburanti. I prezzi sono saliti di 12 centesimi al litro per benzina e diesel e di 2 cent/litro per il Gpl. Fino a ieri il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self era di 1,644 euro/litro (1,650 il valore precedente), con i diversi marchi compresi tra 1,628 e 1,653 euro/litro. Il prezzo medio praticato del diesel self, invece, era di 1,726 euro/litro (contro 1,733), con le compagnie tra 1,709 e 1,737 euro/litro.

Adesso, però, gli sconti sono stati dimezzati per contenere le aliquote comprensive di Iva e per questo motivo il prezzo è salito di altri dodici centesimi al litro per benzina e diesel e di due centesimi al litro per il Gpl.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure