Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Busta paga, la fantastica notizia per gli Italiani: 230€ in più al mese

Busta paga, la fantastica notizia per gli Italiani: 230€ in più al mese – Alla luce delle novità inserite nella legge di Bilancio 2024, tra la busta paga di dicembre 2023 e quella di gennaio 2024 dovrebbero esserci delle notevoli differenze. Nello specifico ci saranno degli aumenti fino a 230 euro per una determinata categoria di persone. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Arriva il bonus fino a 600 euro: chi può richiederlo

Leggi anche: Arriva il “Doppio Bonus Stipendio”: ecco cos’è e chi ne diritto

Busta paga gennaio 2024, aumenti in arrivo: ecco per chi

Sono varie le novità fiscali, introdotte dal governo Meloni, che entreranno in vigore nel 2024. Tra queste ci sono gli aumenti in busta paga per molti italiani. Non soltanto è stata confermata per un altro anno la riduzione del cuneo fiscale per i redditi inferiori a 35 mila euro con benefici medi di circa 100 euro al mese, c’è anche un’importante news e riguarda le madri lavoratrici. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Torna il bonus Maroni: ecco a chi aumenta lo stipendio

Leggi anche: Bonus 450 euro per gli Italiani: a chi spetta e come funziona

Busta paga, la fantastica notizia per gli Italiani: 230€ in più al mese

Della splendida notizia ha scritto l’«Adnkronos», che ha chiarito tutti i dettagli: “A incidere potenzialmente al rialzo sulla busta paga di gennaio sono invece le novità in ambito contributivo riservate alle lavoratrici con figli. Nel 2024 debutterà infatti il bonus mamme in busta paga, uno sgravio contributivo che si aggiunge a quello applicato in favore di tutti i lavoratori con reddito inferiore a 35 mila euro“.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure