Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Caldo record nel 2022, Mercalli rivela quanti sono morti: numeri choc

Caldo record nel 2022, Mercalli rivela quanti sono morti: numeri choc

Caldo record 2022. Quali conseguenze hanno avuto le alte temperature ad ottobre? Cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi? Ne ha parlato in un articolo Luca Mercalli, meteorologo, climatologo e divulgatore scientifico italiano, noto al pubblico televisivo per la partecipazione alla popolare trasmissione “Che tempo che fa” sulle reti Rai. Il presidente della Società metereologica italiana ha riflettuto nel pezzo sugli effetti dei cambiamenti climatici. «Il rischio è che fra trent’anni il 2022 sia ricordato come una delle annate più fresche, bisogna tagliare le emissioni inquinati», aveva già detto partecipando ad un convegno, lanciando l’allarme. Leggi anche l’articolo —> Meteo Giuliacci, weekend da incubo: cosa ci aspetta

Caldo record nel 2022, Mercalli rivela quanti sono morti: numeri choc

Abbiamo registrato un caldo record a ottobre che «è culminato lo scorso week-end al Centro-Nord con temperature straordinarie per fine ottobre (anche 10-12 °C sopra media), come i 26,3 °C di Verona, i 28,0 °C di Pisa (record per la terza decade del mese nella serie iniziata nel 1949) e i 28,2 °C di Capo Mele, nel Savonese», ha osservato Luca Mercalli nel suo articolo per Il Fatto quotidiano. «Dal Lazio in giù eccezionale è stato il giorno di Ognissanti, nuovi primati novembrini di 24,9 °C a Vigna di Valle (Roma), 25,3 °C a Campobasso e 28,7 °C a Foggia-Amendola, mentre al Settentrione arrivava una prima passata di pioggia», ha spiegato il meteorologo. (continua a leggere dopo le foto)

Mercalli meteo
Mercalli meteo

Neve? Ritardo di due settimane in Italia

Con un «ritardo di due settimane la prima neve ha imbiancato dapprima località a 1.800-2.000 m come Sestriere, Cervinia e Livigno, poi ieri mattina anche Dobbiaco, a 1.200 m, ma non resisterà a lungo, dato il nuovo tepore atteso verso metà novembre», ha aggiunto Mercalli. Ad ottobre 2022 si sono registrate «anomalie di caldo e siccità tra le più intense mai osservate al Nord: oltre alle temperature medie che, 3-4 °C sopra la norma, hanno ovunque superato anche di 1 °C e più il precedente primato di ottobre 2001». (continua a leggere dopo le foto)

Mercalli meteo

Caldo record 2022, Mercalli lancia l’allarme

Da qui l’avvertimento dell’esperto: «La crisi climatica globale sta inoltre compromettendo su più fronti la salute umana, dalle morti per eccesso di caldo (+68% nell’ultimo ventennio), alle carestie, alla crescente diffusione di malattie infettive, come emerge dall’edizione 2022 del rapporto Lancet Countdown, intersecandosi con gli effetti della pandemia Covid, della guerra, della crisi energetica e dell’inquinamento in una patologia multi-sistemica. Il segretario Onu Guterres, alla vigilia della Cop-27 che comincerà domani a Sharm el-Sheik, ha lanciato l’ennesimo disperato appello ai leader mondiali per riportare il pianeta fuori dal destino di un irreversibile ‘caos climatico’, riducendo rapidamente le emissioni e aiutando i Paesi in via di sviluppo nella transizione ecologica. Altrimenti, ‘saremo spacciati’». Leggi anche l’articolo —> Meteo, arriva la neve: ecco dove e quando

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure