Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Il cantante rischia di perdere una gamba: il drammatico annuncio gela i fan

Il cantante rischia di perdere una gamba: il drammatico annuncio gela i fan

Il cantante rischia di perdere una gamba. Il drammatico annuncio è arrivato nelle ultime ore ed ha gelato i fan. Le sue condizioni sono critiche da un bel po’ di tempo, ma adesso sembrano in netto peggioramento. L’artista potrebbe perdere l’uso della gamba e sta attraverso un periodo molto difficile, dovuto proprio da questa preoccupazione. (Continua dopo la foto…)

Operaio pesta a sangue il datore di lavoro: la notizia da brividi

Cantante rischia di perdere una gamba

L’artista rischia di perdere la gamba in seguito ad un accoltellamento avvenuto a Treviolo, in provincia di Bergamo. L’episodio gli avrebbe causato una duplice lesione al nervo femorale. Dopo l’accoltellamento, il cantante avrebbe avuto un’aneurisma ed era stato ricoverato. Essendo stato reciso in due punti il tendine femorale, l’artista necessita di un intervento neurochirurgico per il recupero in termini di deambulazione. Peccato però che l’artista attualmente sia detenuto a San Vittore. Il cantante, infatti, è stato arrestato insieme a tre giorni in un’inchiesta su una presunta faida tra trapper, culminata addirittura in un sequetsro di persona. Il suo legale ha avanzato una richiesta: “Ho fatto un’azione di sollecito al carcere affinché provveda a garantire il trasferimento, perchè la situazione è preoccupante“. (Continua dopo la foto…)

Tragedia in Italia: muore dopo il parto la nuora del famoso attore

Chi è il cantante accoltellato

Il cantante ferito a Treviolo, nel Bergamasco, è il trapper Simba La Rue, nome d’arte di Mohamed Lamine Saida. Egli è stato arrestato con altri tre giovani in un’inchiesta su una presunta faida tra trapper, culminate in un sequestro di persona avvenuto il 16 giugno ai danni del rivale Baby Touche’. Il gip di Milano Guido Salvini aveva deciso che Simba poteva uscire dal carcere per farsi curare in ospedale, ma, come spiega il suo avvocato, “a distanza di 7 giorni dall’ordine di trasferimento in ospedale, dove deve essere operato, il detenuto è ancora a San Vittore”.

Il legale poi aggiunge: “Ho fatto un’azione di sollecito al carcere affinché provveda a garantire il trasferimento perché la situazione è preoccupante. Il mio cliente ha avuto un aneurisma ed era ricoverato quando è stato portato in carcere. Gli è stato reciso in due punti il tendine femorale e necessita di un intervento neurochirurgico per un recupero in termini di deambulazione. È detenuto da due settimane e mezzo e va bene che c’è stato ferragosto, ma qui c’è di mezzo la gamba di un ventenne, che rischia di perderne l’uso”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure